Presentazione

Autore:Salvatore Antonello Parente
Pagine:13-14
 
ESTRATTO GRATUITO
13
PRESENTAZIONE
Scoraggia la lite. Favorisci l’accordo ogni volta che puoi.
Mostra come l’apparente vincitore sia spesso un reale sconfitto”.
L’espressione, attribuita ad Abramo Lincoln, evidenzia come, in
ogni settore dell’ordinamento giuridico, la pacificazione dei conflitti
debba essere percepita come obbiettivo prioritario e, come tale, debba
essere destinataria di disposizioni che ne favoriscano l’accesso. Tale
esigenza sembra finalmente apprezzata dalla legislazione più recente
che ha largamente regolamentato strumenti di mediazione e di conci-
liazione, sulla scia delle esperienze nordamericane e secondo quanto
sancito in ambito comunitario (cfr. direttiva 21 maggio 2008, n. 52 in
materia di mediazione civile e commerciale).
Anche nella materia tributaria, la composizione delle liti tra fi-
sco e contribuente è apparsa come uno sbocco meritevole di essere
perseguito. Ne è scaturita una disciplina particolarmente ricca e ar-
ticolata che, dall’inizio degli anni ‘90 sino alla manovra estiva del
2011, ha offerto più modelli conciliativi, nell’intento di deflaziona-
re il contenzioso, riducendone i tempi.
Il presente volume analizza compiutamente le diverse forme di
conciliazione giudiziale, compresa quella, forse impropriamente e
inopportunamente definita “reclamo e mediazione” dal d.l. 6 luglio
2011, n. 98 convertito con modifiche nella legge 111 dello stesso an-
no. L’Autore, dottorando di ricerca in diritto tributario nell’Università
degli Studi di Bari “Aldo Moro”, sviluppa la tematica in modo rigo-
roso, nella consapevolezza di non poter sciogliere tutti i dubbi o in-
fondere certezze ma contribuendo comunque a chiarirne i termini.

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA