Concorso interno, per titoli ed esami, a cinquecento posti per l'ammissione al 12? corso di aggiornamento e formazione professionale riservato al personale appartenente al ruolo dei volontari di truppa in servizio permanente dell'Esercito.

 
ESTRATTO GRATUITO

IL DIRETTORE GENERALE

per il personale militare

Vista la legge 31 luglio 1954, n. 599, concernente lo «stato dei Sottufficiali dell'Esercito, della Marina e dell'Aeronautica», e successive modificazioni;

Vista la legge 11 luglio 1978, n. 382, concernente le «norme di principio sulla disciplina militare»;

Vista la legge 7 agosto 1990, n. 241, concernente le «nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi»;

Visto il decreto ministeriale 16 settembre 1993, n. 603, concernente il «regolamento recante disposizioni di attuazione degli articoli 2 e 4 della legge 7 agosto 1990, n. 241, nell'ambito dell'Amministrazione della Difesa»;

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487, concernente il «regolamento recante norme sull'accesso agli impieghi nelle pubbliche amministrazioni e modalita' di svolgimento dei concorsi, dei concorsi unici e delle altre forme di assunzione nei pubblici impieghi», e successive modificazioni;

Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 23 marzo 1995, concernente la determinazione dei compensi da corrispondere ai componenti delle Commissioni esaminatrici ed al personale addetto alla sorveglianza di tutti i tipi di concorso indetti dalle Amministrazioni Pubbliche, e successive modificazioni;

Visto il decreto legislativo 12 maggio 1995, n. 196, concernente la «attuazione dell'art. 3 della legge 6 marzo 1992, n. 216, in materia di riordino dei ruoli, modifica delle norme di reclutamento, stato ed avanzamento del personale non direttivo delle Forze Armate», e successive modificazioni;

Vista la legge 15 maggio 1997, n. 127, concernente le «misure urgenti per lo snellimento dell'attivita' amministrativa e dei procedimenti di decisione e di controllo», e successive modificazioni;

Vista la circolare n. 1200/162.200 in data 29 marzo 1999 dello Stato Maggiore dell'Esercito Reparto Impiego delle Forze - Ufficio Dottrina Addestramento e Regolamenti concernente il «Controllo dell'efficienza operativa del personale in servizio permanente dell'Esercito»;

Vista la pubblicazione dello Stato Maggiore Esercito in data 19 ottobre 1999, concernente il «regolamento interno della Scuola Sottufficiali dell'Esercito»;

Visto il decreto ministeriale 4 aprile 2000, n. 114, concernente il «regolamento recante norme in materia d'accertamento dell'idoneita' al servizio militare», e successive modificazioni;

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, concernente le «Disposizioni legislative in materia di documentazione amministrativa»;

Visto il decreto legislativo 28 febbraio 2001, n. 82, concernente le «disposizioni integrative e correttive del Decreto Legislativo 12 maggio 1995, n. 196, in materia di riordino dei ruoli, modifica delle norme di reclutamento, stato ed avanzamento del personale non direttivo delle forze armate»;

Vista la circolare n. 48214/41.2/1-0-150 in data 28 febbraio 2001 dell'Ispettorato Logistico dell'Esercito - Dipartimento di Sanita' e Veterinaria - Ufficio Organizzazione Sanitaria, concernente la «effettuazione delle visite mediche periodiche»;

Visto il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, concernente le «norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche»;

Visto il decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, concernente il «codice in materia di protezione dei dati personali»;

Visto il decreto ministeriale 28 dicembre 2004, n. 550, con il quale e' stato indetto un concorso a cinquecento posti per l'ammissione al 10° corso ruolo Sergenti dell'Esercito»;

Visto il decreto ministeriale n. 620 del 21 novembre 2005, con il quale e' stato indetto un concorso interno, per titoli ed esami, a cinquecento posti per l'ammissione all'11° corso di aggiornamento e formazione professionale riservato al personale appartenente al ruolo dei volontari di truppa in servizio permanente dell'Esercito da immettere nel ruolo dei Sergenti in servizio permanente dell'Esercito;

Vista la legge 4 agosto 2006, n. 247, concernente le «disposizioni per la partecipazione italiana alle missioni internazionali»;

Vista la legge 20 ottobre 2006, n. 270, concernente l'intervento di cooperazione allo sviluppo in Libano e il rafforzamento del contingente militare italiano nella missione UNIFIL, ridefinita dalla risoluzione 1701 (2006) del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite;

Visto il foglio n. 5563/REC2/5.2.11/4 in data 30 ottobre 2006 dello Stato Maggiore dell'Esercito - Reparto Affari Giuridici ed economici del Personale, concernente le modalita' ed i criteri per l'effettuazione del concorso, per titoli ed esami, e successivo svolgimento del 12° corso di aggiornamento e formazione professionale per l'immissione nel ruolo dei sergenti in servizio permanente, nonche' l'entita' dei posti da mettere a concorso;

Ravvisata la necessita' di indire un concorso interno per titoli ed esami, a cinquecento posti per l'ammissione al 12° corso di aggiornamento e formazione professionale riservato al personale appartenente al ruolo dei volontari di truppa in servizio permanente dell'Esercito, da immettere nel ruolo dei Sergenti in servizio permanente dell'Esercito. Resta impregiudicata per la Direzione generale per il Personale Militare la facolta' di revocare o annullare il bando di concorso, di sospendere o rinviare le prove concorsuali, di modificare il numero dei posti di cui al precedente comma 1, di sospendere l'ammissione dei vincitori alla frequenza del corso, in ragione di esigenze attualmente non valutabili ne' prevedibili, nonche' in applicazione di disposizioni di contenimento della spesa pubblica che impedissero, in tutto o in parte, assunzioni di personale per l'anno 2007. Qualora l'Amministrazione si avvalesse di tale facolta', provvedera' a darne formale comunicazione mediante avviso pubblicato nella Gazzetta Ufficiale - 4ª serie speciale.

Decreta:

Art. 1.

Posti a concorso

E' indetto, per l'anno 2007, un concorso interno, per titoli ed esami, a cinquecento posti per l'ammissione al 12° corso di aggiornamento e formazione professionale riservato al personale appartenente al ruolo dei volontari di truppa in servizio permanente dell'Esercito, da immettere nel ruolo dei Sergenti in servizio permanente dell'Esercito.

Lo svolgimento del concorso prevede:

  1. una prova scritta di cultura generale e di cultura militare basata su un questionario a risposta multipla;

  2. la valutazione dei titoli.

    Il 12° corso di aggiornamento e formazione professionale sara' articolato in una fase basica durante la quale verranno assegnate agli allievi Sergenti le specializzazioni secondo le modalita' ed i criteri previsti dallo Stato Maggiore dell'Esercito ed una fase di specializzazione.

    I candidati immessi nel ruolo dei Sergenti in servizio permanente dell'Esercito Italiano potranno essere impiegati su tutto il territorio nazionale in base alle esigenze di Forza Armata, indipendentemente dalle sedi dove risultavano effettivi all'atto dell'invio alla frequenza del corso.

    Resta impregiudicata per la Direzione generale per il Personale Militare la facolta' di revocare o annullare il bando di concorso, di sospendere o rinviare le prove concorsuali, di modificare il numero dei posti di cui al precedente comma 1, di sospendere l'ammissione dei vincitori alla frequenza del corso, in ragione di esigenze attualmente non valutabili ne' prevedibili, nonche' in applicazione di disposizioni di contenimento della spesa pubblica che impedissero, in tutto o in parte, assunzioni di personale per l'anno 2007. Qualora l'Amministrazione si avvalesse di tale facolta', provvedera' a darne formale comunicazione mediante avviso pubblicato nella Gazzetta Ufficiale - 4ª serie speciale.

    ...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA