Contratto di lavoro sportivo per ciclista dilettante

Autore:Cinzia De Stefanis
Aggiornato al:Settembre 2008
RIEPILOGO

Art. 1 - Oggetto e durata del rapporto. Art. 2 - Retribuzione. Art. 3 - Condizioni fisiche. Art. 4 - Contegno generale dell'atleta. Art. 5 - Allenamenti, gare e assenze. Art. 6 - Integrità fisica e tutela della salute. Art. 7 - Assicurazioni. Art. 8 - Controversie.Art. 9 - Obbligo di deposito del contratto e informativa ai sensi dell'@art. 13 Del d.l.vo 30 giugno 2003, n. 196 (Cod... (visualizza il riepilogo completo)

 
INDICE
ESTRATTO GRATUITO

Page 1038

Tra

Società Sportiva . . .

Codice affiliazione . . .

Di seguito il Datore di Lavoro o la Società . . .

e

Il Signor . . .

N. tessera FCI . . .

Di seguito l'Atleta o il Ciclista . . .

@Art. 1 - Oggetto e durata del rapporto

Il presente Contratto di Lavoro Sportivo ha la durata inderogabile di una stagione sportiva e disciplina termini e condizioni di fornitura delle prestazioni sportive dell'Atleta in favore della Società.

Le Parti si danno reciprocamente atto che il rapporto di lavoro tra loro instaurato è un rapporto di lavoro sportivo autonomo dilettantistico fuori dal campo di applicazione della Legge n. 81/1981, quindi senza alcun vincolo di subordinazione. La prestazione del Ciclista è limitata nel tempo ad una stagione sportiva, nei limiti temporali disposti dalla regolamentazione della FCI, e si riferisce alla partecipazione alle manifestazioni agonistiche sportive comprese nel calendario federale di anno in anno cui la Società partecipa, nonché all'attività di preparazione e allenamento secondo il calendario interno predisposto dal Datore di lavoro.

@Art. 2 - Retribuzione

Le prestazioni del Ciclista sono a titolo oneroso e gli è dovuta la retribuzione di cui all'ALLEGATO 1 di seguito allegato.

Le prestazioni del Ciclista sono a titolo gratuito e nessuna retribuzione è dovuta, salvo il rimborso delle eventuali spese di trasferte o tasse di partecipazione a gare e competizioni e quant'altro dipendente dall'attività sportiva prestata.

@Art. 3 - Condizioni fisiche

Il Ciclista si obbliga a sottoporsi a tutti gli esami medici richiesti dalla vigente normativa federale e a quelli ulteriori richiesti dalla Società al fine di accertare la sua idoneità alla pratica sportiva agonistica. Il superamento degli standards di idoneità fissati dalla FCI o dalla Società stessa sono condizione di efficacia del presente Contratto.

@Art. 4 - Contegno generale dell'atleta

L'Atleta è tenuto al rispetto rigoroso dei doveri di lealtà e correttezza sportiva, oltreché delle norme di condotta previste e sanzionate nei Regolamenti della FCI, che il Ciclista dichiara di ben conoscere, e delle direttive impartite dal Datore di lavoro, dai suoi dirigenti o tecnici. La mancata ottemperanza conferisce alla Società la facoltà di risolvere automaticamente il presente Contratto.

Page 1039

@Art. 5 - Allenamenti, gare e assenze

Per l'intera durata del Contratto, il Ciclista è a disposizione della Società e si...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA