All. 5 - Declaratoria della Laurea in Scienze dei servizi giuridici

Pagine:231-233
 
ESTRATTO GRATUITO

Page 231

Decreto ministeriale 4 agosto 2000 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 19 ottobre 2000, n. 24, suppl. ord. n. 170 (omissis)

Classe 2: classe delle laureee in scienze dei servizi giuridici

Obiettivi formativi qualificanti

I laureati nei corsi di laurea della classe devono:

- possedere il sicuro dominio dei principali saperi afferenti all'area giuridica e la capacità di applicare la normativa ad essi pertinenti, in particolare negli ambiti storico-filosofico, privatistico, pubblicistico, processualistico, penalistico e internazionalistico, nonché in ambito istituzionale, economico, comparatistico e comunitario;

- saper utilizzare efficacemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua dell'Unione Europea, oltre l'italiano, nell'ambito specifico di competenza e per lo scambio di informazioni generali, nonché possedere adeguate competenze per la comunicazione e la gestione dell'informazione anche con strumenti e metodi informatici e telematici.

I laureati della classe svolgeranno attività professionali in ambito giuridi-co-amministrativo pubblico e privato, nelle amministrazioni, nelle imprese, nel terzo settore e nelle organizzazioni internazionali, per le quali sia necessario una specifica preparazione giuridica, con profili di esemplificativamente - operatore giudiziario, operatore giuridico d'impresa, operatore giuridico-informatico, nonché di consulenza del lavoro.

Tra l'altro, ai fini indicati, i curricula dei corsi di laurea:

- assicurano mediante appositi insegnamenti caratterizzati da appropriate metodologie, l'acquisizione di adeguate conoscenze e consapevolezza:

  1. dell'informatica giuridica b. del linguaggio giuridico di almeno una lingua straniera I corsi di laurea curano l'acquisizione delle capacità necessarie per la corrispondente specifica formazione professionale, con particolare riferimento all'attivazione di tirocini formativi per l'acquisizione di esperienze professionali.

Page 232

Un Ateneo può attivare più Corsi di Laurea in questa Classe purché i loro ordinamenti didattici differiscano per almeno 40 crediti formativi.

Attività formative indispensabili

Attività formative

Ambiti disciplinari

Settori scientifico-disciplinari

CFU

Tot
CFU

di base

Storico-giuridico

IUS/18 - Diritto romano e diritti dell'antichità IUS/19 - Storia del diritto medievale e moderno

12*

39

Filosofico-giuridico

IUS/20 -...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA