Approvazione delle modifiche al modello ed alle relative avvertenze, adottato con provvedimento del direttore dell'Agenzia delle entrate dell'8 febbraio 2001.

 
INDICE
ESTRATTO GRATUITO

AGENZIA DELLE ENTRATE

PROVVEDIMENTO 16 dicembre 2004 Approvazione delle modifiche al modello «F24 accise» ed alle relative

avvertenze, adottato con provvedimento del direttore dell'Agenzia delle entrate

dell'8 febbraio 2001.

IL DIRETTORE DELL'AGENZIA

In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento; Dispone:

Art. 1.

  1. Sono approvate le modifiche contenute negli allegati 1 e 2 al modello di versamento «F24 accise» di cui al provvedimento del direttore dell'Agenzia delle entrate dell'8 febbraio 2001, che dovra' essere utilizzato, in sostituzione della preesistente modulistica.

  2. Il predetto modello, non reperibile presso gli intermediari della riscossione convenzionati, e' direttamente prelevabile dal sito www.agenziaentrate.it 3. Il presente provvedimento sara' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana ed entra in vigore il 10 gennaio 2005.

Motivazioni.

L'art. 14-bis, comma 1, del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 640, come modificato dall'art. 22, comma 4, della legge 27 dicembre 2002, n. 289, prevede il pagamento dell'imposta sugli intrattenimenti con le modalita' stabilite dall'art. 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241; il decreto del Ministro dell'economia e delle finanze del 18 luglio 2003, stabilisce che la riscossione delle entrate di natura tributaria ed extratributaria, incluse quelle a titolo di sanzione, di pertinenza dell'Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato, sia effettuata con le medesime modalita'.

Le stesse modalita' di versamento, sono previste anche dall'art. 1 del decreto del direttore generale dell'Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato del 30 dicembre 2003, per il prelievo unico erariale dovuto ai sensi dell'art. 39, comma 13, del decreto-legge 30 settembre 2003, n. 269, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 novembre 2003, n. 326, per gli apparecchi e congegni di cui all'art. 110, comma 6, del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza.

Le entrate di cui ai paragrafi precedenti sono attualmente versate tramite modello «F24», non ammettono compensazione, sono esposte nella «Sezione erario» ed individuate esclusivamente sulla base

del codice tributo.

Al fine di consentire una piu' adeguata gestione dei versamenti delle predette entrate e di quante altre...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA