CONCORSO (scad. 21 settembre 2011) - Bando per le valutazioni comparative, per titoli ed esami, per l'ammissione alla Scuola di dottorato di ricerca IUAV - anno accademico 2011/12 - XXVII ciclo.

 
ESTRATTO GRATUITO

IL RETTORE Visto lo Statuto dell'Universita' IUAV di Venezia, emanato con decreto rettorale del 10 aprile 2009 n. 363;

Vista la legge 3 luglio 1998 n. 210 'Norme per il reclutamento dei ricercatori e dei professori universitari di ruolo' in particolare l'art. 4 'Dottorato di ricerca';

Visto il decreto ministeriale 30 aprile 1999 n. 224 'Regolamento in materia di dottorato di ricerca';

Visto il decreto ministeriale 22 ottobre 2004, n. 270 'Modifiche al regolamento recante norme concernenti l'autonomia didattica degli atenei approvato con decreto ministeriale 3 novembre 1999, n. 509';

Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 9 aprile 2001 e sue successive modificazioni ed integrazioni relativamente alla 'Uniformita' di trattamento sul diritto agli studi universitari';

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000 n. 445 'Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa';

Visto il decreto rettorale n. 775 del 31 luglio 2009 'Regolamento interno della scuola di dottorato dell'Universita' Iuav di Venezia e in materia di dottorato di ricerca';

Vista la nota MIUR del 4 marzo 2011 prot. n. 545 relativa all'assegnazione di una borsa di studio aggiuntiva sul fondo sostegno dei giovani per il corso di dottorato di ricerca in Nuove Tecnologie e Informazione Territorio e Ambiente;

Viste le disposizioni M.I.U.R. prot. n. 602 del 18 maggio 2011 relative alle norme per l'accesso degli studenti stranieri ai corsi universitari per il triennio 2011-2014;

Vista la delibera del Senato Accademico del 15 giugno 2011 relativa all'istituzione e all'attivazione dei corsi di dottorato presso la Scuola di dottorato di ricerca Iuav, nonche' alla definizione del numero e dell'importo delle borse di studio, contributi per l'accesso e la frequenza ai corsi di dottorato per l'anno accademico 2011/2012 - XXVII ciclo con inizio ufficiale il 1° gennaio 2012;

Visto il verbale del consiglio della scuola di dottorato della seduta del 22 giugno 2011 relativo all'approvazione del presente bando;

Visto il decreto rettorale n. 687 del 8 luglio 2011 relativo all'approvazione dei corsi di dottorato presso la Scuola di dottorato di ricerca Iuav, nonche' alla definizione del numero e dell'importo delle borse di studio, contributi per l'accesso e la frequenza ai corsi di dottorato per l'anno accademico 2011/2012 - XXVII ciclo;

Visto il decreto rettorale n. 709 del 15 luglio 2011 'Istituzione e attivazione dei corsi di dottorato di ricerca presso la Scuola di dottorato di ricerca Iuav per l'a.a. 2011/12';

Decreta:

L'emanazione del bando per le valutazioni comparative, per titoli ed esami, per l'ammissione alla Scuola di dottorato di ricerca Iuav a.a. 2011/12 - XXVII ciclo.

Bando per le valutazioni comparative, per titoli ed esami, per l'ammissione alla Scuola di dottorato di ricerca Iuav anno accademico 2011/12 - XXVII ciclo.

Art. 1

Indizione delle valutazioni comparative 1. L'Universita' IUAV di Venezia indice le valutazioni comparative, per titoli ed esami, per l'ammissione alla Scuola di dottorato di ricerca Iuav a.a. 2011/12 ai corsi di seguito indicati:

  1. Composizione architettonica - posti banditi n. dodici;

  2. Nuove tecnologie e informazione territorio e ambiente posti banditi n. quattro;

  3. Pianificazione territoriale e politiche pubbliche del territorio - posti banditi n. otto;

  4. Scienze del design - posti banditi n. sei;

  5. Storia dell'architettura e dell'urbanistica - posti banditi n. otto;

  6. Urbanistica - posti banditi n. otto;

    1. A ciascun corso di dottorato possono essere ammessi in soprannumero, purche' risultanti nella graduatoria di merito del singolo corso e secondo l'ordine della graduatoria stessa, fino ad un massimo di n. 2 dottorandi. Gli ammessi in soprannumero devono appartenere ad una delle seguenti categorie:

      di nazionalita' estera beneficiari di borsa di studio del Ministero degli affari esteri o di altra borsa di studio a qualsiasi titolo conferita;

      titolari di assegno di ricerca senza borsa di studio a condizione che il corso a cui partecipano riguardi la stessa area scientifico disciplinare della ricerca per la quale sono destinatari dell'assegno. Il dottorando ammesso in soprannumero in qualita' di titolare di assegno di ricerca e' tenuto, al termine del corso, alla presentazione di una tesi di ricerca diversa dalla relazione prodotta a conclusione dell'attivita' derivante dall'assegno.

    2. Le schede dei singoli corsi contenenti informazioni specifiche sono allegate al presente bando di cui costituiscono parte integrante.

    3. Tutti i corsi di dottorato hanno durata triennale.

    4. L'Universita' IUAV di Venezia si riserva di rideterminare, in aumento, il numero dei posti banditi.

      Art. 2

      Requisiti di ammissione per la partecipazione alla valutazione comparativa 1. Possono presentare domanda di partecipazione alla valutazione comparativa per l'ammissione a ogni corso della Scuola di dottorato di ricerca Iuav, senza limitazioni di eta' e cittadinanza, coloro che sono in possesso di laurea conseguita secondo gli ordinamenti antecedenti il decreto ministeriale 3 novembre 1999, n. 509 'Regolamento in materia di autonomia didattica degli atenei', coloro che sono in possesso di laurea specialistica ai sensi del succitato decreto ministeriale n. 509/1999 o di laurea magistrale ai sensi del decreto ministeriale 270/2004 ovvero di titolo di laurea conseguito presso universita' straniere, equiparabile al titolo italiano richiesto e ritenuto idoneo dal collegio docenti del corso di dottorato come previsto al successivo art. 3.

    5. E' requisito necessario, nonche' titolo soggetto a valutazione, la conoscenza di una delle principali lingue europee. E' richiesto come livello minimo di conoscenza il livello B2 secondo il quadro comune europeo di riferimento per le lingue, come indicato successivamente all'art. 6.

    6. Tutti i requisiti devono essere posseduti alla scadenza dei termini previsti al successivo art. 4 per la presentazione della domanda di ammissione alla valutazione comparativa.

    7. I candidati vengono ammessi alla valutazione comparativa con riserva relativamente all'accertamento dell'esistenza dei requisiti richiesti dal bando.

      Art. 3

      Titoli di laurea conseguiti all'estero 1. I cittadini italiani, comunitari e non comunitari, in possesso di titolo accademico conseguito all'estero, che non sia stato gia' dichiarato equipollente ad una laurea italiana, dovranno presentare la domanda di ammissione alla valutazione comparativa secondo le modalita' e le scadenze indicate al successivo art. 4, utilizzando il modello all'allegato 2bis, facente parte integrante del presente bando.

    8. A pena di esclusione, oltre agli allegati indicati nella scheda del singolo corso prescelto, i candidati in possesso di titolo di laurea conseguito all'estero devono obbligatoriamente allegare alla domanda:

  7. un certificato di conseguimento del titolo, in italiano o in inglese, ovvero tradotti in italiano o in inglese a cura e sotto la responsabilita' del candidato;

  8. l'elenco degli esami sostenuti in italiano o in inglese, ovvero tradotti in italiano o in inglese a cura e sotto la responsabilita' del candidato;

    1. Il riconoscimento dell'idoneita' del titolo di laurea conseguito all'estero, utile unicamente ai fini dell'ammissione ai corsi di dottorato, verra' effettuato dal collegio docenti secondo quanto previsto dall'art. 10 comma 2 del 'Regolamento interno della scuola di dottorato dell'Universita' Iuav di Venezia e in materia di dottorato di ricerca'.

    2. I candidati in possesso di titolo di studio conseguito all'estero saranno ammessi al concorso con riserva e, se vincitori, dovranno consegnare la documentazione di cui all'art. 8.

    Art. 4

    Presentazione della domanda 1. Al fine di presentare la domanda di ammissione alla valutazione comparativa tutti i candidati devono:

  9. provvedere al versamento di euro 58,00 da effettuarsi a mezzo di conto corrente postale n. 18328302 intestato a Universita' IUAV di Venezia - Servizio di Tesoreria - 30100 Venezia - causale:

    contributo accesso alla Scuola di dottorato di ricerca Iuav a.a.

    2011/12 indicando il titolo del corso di dottorato per il quale si concorre.

    In alternativa il versamento puo' essere effettuato tramite bonifico bancario sul conto corrente intestato a Universita' IUAV di Venezia presso Banca Popolare di Verona, San Geminiano e San Prospero - via Torino, 105/E - 30171 Mestre (VE) codice IBAN: IT 04 R 05188

    02071 000000020500 SWIFT: VRBPIT2V710. Il versamento effettuato non e' rimborsabile.

  10. compilare l'apposito modulo elettronico collegandosi allo Sportello Internet dal sito www.iuav.it entro e non...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA