LEGGE REGIONALE 2 marzo 2010, n. 10 - Istituzione del sistema statistico regionale della Valle d'Aosta (SISTAR-VdA).

 
ESTRATTO GRATUITO

(Pubblicata nel Bollettino ufficiale della Regione Valle d'Aosta n. 12 del 23 marzo 2010) IL CONSIGLIO REGIONALE Ha approvato IL PRESIDENTE DELLA REGIONE Promulga

la seguente legge:

Art. 1

Oggetto e finalita' 1. La presente legge disciplina le attivita' di rilevazione, elaborazione, analisi, diffusione e archiviazione dei dati statistici da parte della Regione e degli enti ed organismi, pubblici e privati, operanti nel territorio regionale, al fine di:

  1. realizzare l'unita' di indirizzo ed il coordinamento metodologico dei processi di produzione statistica, l'interconnessione in ambito regionale delle fonti informative, la razionalizzazione dei flussi informativi e l'interscambio dei dati finalizzati all'informazione statistica;

  2. concorrere all'attivita' del Sistema statistico nazionale di cui al decreto legislativo 6 settembre 1989, n. 322 (Norme sul sistema statistico nazionale e sulla riorganizzazione dell'Istituto nazionale di statistica, ai sensi dell'art. 24 della legge 23 agosto 1988, n. 400), nel rispetto del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), e del regolamento (CE) n. 223/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio, dell'11 marzo 2009, relativo alle statistiche europee;

  3. garantire la disponibilita' delle informazioni statistiche necessarie al processo di programmazione, nonche' a quello di monitoraggio e di valutazione delle politiche regionali;

  4. promuovere l'informazione statistica e la fruizione dei dati statistici.

    1. Nell'ambito delle finalita' di cui al comma 1, la Regione assicura che le informazioni statistiche ufficiali siano prodotte in modo da garantire l'uguale leggibilita' dei dati relativi a uomini e donne, favorendo la diffusione di una cultura di genere.

      Art. 2

      Sistema statistico regionale 1. Per il conseguimento delle finalita' di cui all'art. 1 e' istituito il Sistema statistico regionale della Valle d'Aosta, di seguito denominato Sistar-VdA.

    2. Fanno parte del Sistar-VdA:

  5. la struttura regionale competente in materia di statistica, di seguito denominata struttura competente, con funzioni di coordinamento operativo dell'attivita' statistica a livello regionale e di direzione del Sistar-VdA, che si avvale dei referenti e dei responsabili degli osservatori di cui all'art. 4, comma 4;

  6. gli uffici competenti in materia di statistica degli enti locali, della Camera valdostana delle imprese e delle professioni Chambre valdôtaine des entreprises et des activites liberales, dell'Universita' della Valle d'Aosta/Universite' de la Vallee d'Aoste e dell'Azienda regionale sanitaria USL della Valle d'Aosta (Azienda USL), nonche' di eventuali altri enti ed organismi pubblici e privati operanti nel territorio regionale individuati con deliberazione della Giunta regionale;

  7. gli altri uffici competenti in materia di statistica facenti parte del Sistema statistico nazionale e operanti nel territorio regionale di cui agli articoli 2 e 3 del decreto legislativo n.

    322/1989, previa stipulazione di apposita convenzione con la struttura competente.

    1. La Regione promuove le opportune intese con gli enti e gli uffici di cui al comma 2, lettere b) e c), per la realizzazione del Sistar-VdA ed in particolare per le rilevazioni di interesse regionale rientranti nel programma statistico regionale di cui all'art. 7.

    Art. 3

    Attivita' del Sistar-VdA 1. Il Sistar-VdA:

  8. garantisce la programmazione e il coordinamento dell'attivita' di rilevazione, elaborazione, diffusione e archiviazione dei dati statistici;

  9. fornisce al Sistema statistico nazionale i dati informativi previsti dal programma statistico nazionale di cui all'art. 13 del decreto legislativo n. 322/1989;

  10. sviluppa azioni di ricerca...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA