L'elusione come categoria autonoma del diritto tributario

Autore:Salvatore Antonello Parente
Pagine:423-443
RIEPILOGO

1. L’elusione come categoria autonoma del diritto positivo connotata dall’irreprensibilità del regime formale e dall’intrinseca violazione del precetto normativo. - 2. Le origini storiche del fenomeno elusivo: l’agere in fraudem legis. - 3. Elusione ed altre figure normative: l’evasione, la simulazione, la frode alla legge e l’abuso del diritto. L’assimilazione del fenomeno elusivo alla frode... (visualizza il riepilogo completo)

 
ESTRATTO GRATUITO
S. A. Parente
L’elusione come categoria autonoma del diritto tributario
SALVATORE ANTONELLO PARENTE
L’ELUSIONE COME CATEGORIA AUTONOMA
DEL DIRITTO TRIBUTARIO
S: 1. L’elusione come categoria autonoma del diritto positivo connotata
dall’irreprensibilità del regime formale e dall’intrinseca violazione del precetto
normativo. – 2. Le origini storiche del fenomeno elusivo: l’agere in fraudem le-
gis. – 3. Elusione ed altre figure normative: l’evasione, la simulazione, la frode
alla legge e l’abuso del diritto. L’assimilazione del fenomeno elusivo alla frode
alla legge. – 4. Le differenze concettuali tra l’elusione, l’evasione e l’erosione.
– 5. L’esercizio del diritto soggettivo in difformità dai suoi limiti funzionali:
l’elusione fiscale e l’abuso del diritto. L’intento elusivo come artificio soggettivo
avente una specifica rilevanza giuridica. – 6. L’elusione fiscale e il negotium in
fraudem fisci. – 7. Il contegno elusivo e l’interpretazione antielusiva della norma
fiscale: la linea di demarcazione tra il comportamento elusivo e il risparmio le-
cito dell’imposta. La rilevanza della distinzione tra le disposizioni antielusive a
struttura ordinaria e la disposizione antielusiva generale. – 8. La tutela del con-
tribuente tra interpello ordinario e interpello speciale antielusivo.
1. – Il fenomeno dell’elusione può essere ricondotto alla morfologia del-
le categorie giuridiche trasversali. Infatti, la fattispecie elusiva è una gura
diffusa nel sistema normativo, che trova allogazione in vari settori del di-
ritto positivo: il diritto civile; il diritto amministrativo; il diritto tributario.
In quest’ultimo comparto, la fenomenologia è conosciuta con il sintagma
«elusione scale»1.
1 Sull’elusione tributaria, cfr. A. L, Evasione ed elusione tributaria (ad vocem), in Enc.
Giur. Treccani, XIII, Roma, 1989, p. 1 s.; P.M. T, L’elusione scale, Milano, 1989, pas-
sim; S. C, Elusione scale (ad vocem), in Dig. Disc. Priv., Sez. Comm., V, Torino, 1990, p.
220 s.; I., La legge civile e la legge scale, il problema dell’elusione scale, Padova, 1992, p. 140
s.; R. L, L’elusione come strumentalizzazione delle regole scali, in Rass. trib., 1994, I, p. 225;
H.W. K, Il risparmio d’imposta, l’elusione scale e l’evasione, in Trattato di diritto tributario,
diretto da A. A, III, Padova, 1994, p. 207 s.; P.M. T, Libertà negoziale ed elusione
di imposta, Padova, 1995, passim; S. F, L’Elusione tributaria, Napoli, 1996, passim; F.
D L – M. E – G. F, Elusione scale: come evolve la disciplina antielusiva alla
luce del D.L.gs. n. 358/97: teorie generali e casi pratici, Roma, 1998; A.V., L’elusione sca-
le nell’esperienza europea, a cura di A. D P, Milano, 1999; R. L, Elusione: esperienze
424 Annali della Facoltà di Giurisprudenza di Taranto — Anno IV
A differenza di altre gure, l’elusione2 non costituisce una categoria for-
male, in quanto manca di una nozione normativa: si tratta, in realtà, di una
categoria logica, idonea ad individuare le ipotesi di aggiramento delle nor-
me tributarie. Difatti, eludere una disposizione scale signica aggirarla, o
mediante il perfezionamento di apposite fattispecie civilistiche, o attraverso
comportamenti posti in essere allo scopo di azzerare o di rendere meno gra-
voso il carico scale3. In altri termini, l’elusione si realizza allorquando i
mezzi utilizzati per costruire la fattispecie concreta risultano irreprensibili
europee tra l’uso e l’abuso del diritto tributario, in L’elusione scale nell’esperienza europea (a
cura di A. D P), Milano, 1999, p. 263 s.; P.M. T, Elusione scale (ad vocem), in
Enc. Dir., Aggiornamento, III, Milano, 1999, p. 545 s.; G. Z, Prime considerazioni sulla nuova
disciplina antielusione, in A.V., Commento agli interventi di riforma tributaria (a cura di M.
M), Padova, 1999, p. 462; M. V, L’elusione scale tra forma giuridica e sostanza
economica, in Rass. trib., 2002, p. 1306 s.; M. B, L’elusione tributaria tra inopponibilità
dei vantaggi scali, nullità dei contrati ed “invasivo” esercizio della funzione giurisdizionale, in
Elusione scale: la nullità civilistica come strumento generale antielusivo. Riessioni a margine
dei recenti orientamenti della Cassazione civile, Atti del Convegno A.N.T.I., Padova 15 settembre
2006, allegato a Il Fisco, n. 43 del 20 novembre 2006, pp. 44 s.; L. D F, Elusione e
illecito tributario, in Corr. Trib., 2006, p. 3110 s.; R. S, L’elusione scale come abuso
del diritto: allo stato dell’arte, più problemi che soluzioni, in Elusione scale: la nullità civilistica
come strumento generale antielusivo. Riessioni a margine dei recenti orientamenti della Cassa-
zione civile, Atti del Convegno A.N.T.I., Padova 15 settembre 2006, allegato a Il Fisco, n. 43 del 20
novembre 2006, p. 65 s.; G. Z, La nozione di elusione nella clausola generale, in Corr. trib.
2006, p. 3087; R. L – G. S, Elusione scale (ad vocem), in Il Diritto. Enciclopedia Giuridi-
ca del Sole 24-Ore, diretta da S. P, 6, Milano, 2007, p. 1 s.; R. L, D. S, L. P,
Ancora sul concetto di elusione tributaria e sulla sua non punibilità, in Dial. dir. Trib., 2007/III, p.
375 s.; P.M. T, Elusione della norma tributaria, Milano, 2007, passim; G. Z, Diritto
comunitario, diritto civile e diritto tributario: fuoco incrociato sull’elusione? in Giur. trib., 2007, p.
486 s.; M. B, L’elusione scale e il contribuente voltagabbana, in Riv. dir. trib., 2008, II, p.
62; D. S, Elusione: «l’impero (della legge) colpisce ancora», in Dial. Trib., 2008/VI, p.
17; A.V., Elusione ed abuso del diritto tributario (a cura di G. M), Milano, 2009; R. L,
Elusione scale e carenze teoriche, in Dial. Trib., 2009, p. 38; R. E, L’elusione tra valide
ragioni economiche e comportamenti alternativi ed ipotetici, in Corr. trib., 2009, p. 2317-2321;
M. G, Elusione ed abuso del diritto tributario. Orientamenti attuali in tema di elusione
e abuso del diritto ai ni dell’impostazione tributaria, Milano, 2009, passim; M. P, L’ir-
risolto problema dell’elusione scale e la necessità di un intervento del legislatore, in Dir. e prat.
trib., 2009, parte I, 2009, p. 371 s.
Del fenomeno si è occupato il recente Convegno di Studi “Evasione ed elusione scale. L’evo-
luzione del diritto penale tributario a dieci anni dalla riforma del 2000”, Taranto 18 ottobre 2010,
Auditorium Avv. F. Miro – Tribunale di Taranto.
Peraltro, il fenomeno elusivo assume rilevanza generale, in quanto non limitato esclusivamen-
te all’ambito della scalità interna, ma esteso anche a quello della scalità internazionale. Sulla
questione, cfr. R. C G, Il legislatore nazionale e l’elusione scale internazionale,
in Elusione ed abuso del diritto tributario, in Elusione ed abuso del diritto tributario, a cura di G.
M, Milano, 2009, p. 223; G. M, Norme anti-elusive, abuso del diritto e convenzioni
internazionali per evitare le doppie imposizioni sul reddito, in Elusione ed abuso del diritto tribu-
tario, a cura di G. M, Milano, 2009, p. 286 s.
2 Il fenomeno dell’elusione si ricollega alle problematiche civilistiche concernenti il negozio
indiretto. Sul negozio indiretto, cfr. M. D P, Negozio indiretto (ad vocem), in Dig. Disc.
Priv., Sez. civ., XII, Torino, 1995, p. 124 s.; G. S, Negozio giuridico, V) Negozio indiretto (ad
vocem), in Enc. Giur. Treccani, XX, Roma, 1990, p. 1 s.; D. R, Il negozio giuridico indiretto,
Milano, 1937.
3 In tal senso, cfr. S. C, Elusione scale (ad vocem), cit., p. 220-221.

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA