DECRETO 11 febbraio 2020 - Gestione commissariale della societa' cooperativa «Euro Stime 2004», in Roma, e nomina del commissario governativo. (20A01052)

 
ESTRATTO GRATUITO

IL DIRETTORE GENERALE per la vigilanza sugli enti cooperativi, sulle societa' e sul sistema camerale Visto l'art. 2545-sexiesdecies del codice civile;

Vista la legge n. 241/1990 e successive modificazioni ed integrazioni;

Visto il decreto legislativo n. 165/2001, con particolare riferimento all'art. 4, secondo comma;

Visto l'art. 12 del decreto legislativo n. 220/2002;

Visto l'art. 1, comma 936, lettera b), della legge n. 205/2017;

Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri n. 93 del 19 giugno 2019, con il quale e' stato emanato il «Regolamento di organizzazione del Ministero dello sviluppo economico»;

Viste le risultanze del verbale della revisione ordinaria disposta nei confronti della societa' cooperativa «Euro Stime 2004», con sede in Roma - C.F. 11279161001, e del successivo accertamento ispettivo, concluso in data 28 dicembre 2018 con la proposta di adozione del provvedimento di gestione commissariale di cui all'art. 2545-sexiesdecies del codice civile;

Tenuto conto che in sede di accertamento ispettivo risultavano ancora in essere le seguenti irregolarita', non sanate a seguito di diffida: 1) l'utile conseguito nell'esercizio 2016 non risultava accantonato correttamente a riserva legale, conformemente a quanto previsto dall'art. 2545-quater del codice civile;

2) le cariche sociali non erano state rinnovate, ancorche' scadute;

3) non erano state rappresentate contabilmente le modalita' di determinazione dei ristorni erogati negli esercizi 2016 e 2017;

Tenuto conto altresi' che, come rilevato nell'istruttoria svolta dal competente ufficio di questa Direzione generale, la cooperativa non ha depositato il bilancio relativo all'esercizio 2018 e non ha apportato le modifiche finalizzate ad adeguare lo statuto societario alle previsioni di cui all'art. 1, comma 936, lettera b, della legge n. 205/2017;

Vista la nota ministeriale prot. n. 136253, regolarmente consegnata alla casella di posta certificata del sodalizio, con la quale in data 29 maggio 2019, ai sensi dell'art. 7, della legge n. 241/1990, e' stata trasmessa all'ente in oggetto la comunicazione di avvio del procedimento per l'adozione del provvedimento di gestione commissariale ex art. 2545-sexiesdecies del codice civile, in ordine alla quale non sono pervenute osservazioni e controdeduzioni;

Ritenuto pertanto assolto l'obbligo di cui all'art. 7 della legge n. 241/1990;

Ritenuti sussistenti i presupposti per l'adozione del provvedimento proposto all'esito degli...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA