Convenzione regolatrice di impresa familiare (Art. 230 bis c.c.)

Autore:Cinzia De Stefanis
Aggiornato al:Settembre 2008
 
ESTRATTO GRATUITO

Page 732

I sottoscritti sigg. . . . , nato a . . . , residente in . . . , via . . . , codice fiscale . . . e sig. . . . , nato a . . . , residente in . . . , via . . . , codice Fiscale . . .;

premesso che

- il sig. . . . riveste la qualifica di imprenditore e titolare dell'impresa . . .., la quale svolge attività di . . . , nonché tutte le attività a quest'ultima presupposte o connesse;

- il sig. . . . collabora in modo continuativo all'attività dell'impresa e tale collaborazione costituisce la sua attività prevalente;

- il sig. . . .ha un rapporto di parentela di (primo, secondo o terzo) grado (o di affinità di primo o secondo grado), con il sig. . . . ;

dichiarano

l'esistenza di un'impresa familiare ai sensi dell'art. 230 bis c.c. e stabiliscono

- che la rappresentanza per l'ordinaria amministrazione spetta disgiuntamente ad entrambi (ovvero che spetta soltanto al titolare dell'impresa a seconda degli interessi...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA