Nomina delle consigliere di parita' effettiva e supplente della provincia di Terni.

 
ESTRATTO GRATUITO

IL MINISTRO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI

di concerto con

IL MINISTRO PER LE PARI OPPORTUNITA'

Vista la legge 10 aprile 1991, n. 125;

Visto l'art. 2, comma 1 del decreto legislativo 23 maggio 2000, n. 196, che prevede la nomina dei consiglieri di parita', su designazione degli organi a tal fine individuati dalle regioni e dalle province, sentite rispettivamente le commissioni regionali e provinciali tripartite di cui agli articoli 4 e 6 del decreto legislativo 23 dicembre 1997, n. 469;

Visto l'art. 2, comma 2 del succitato decreto che prevede che i consiglieri di parita' devono possedere i requisiti di specifica competenza ed esperienza pluriennale in materia di lavoro femminile, di normativa sulle parita' e pari opportunita', nonche' di mercato del lavoro, comprovati da idonea documentazione;

Vista la delibera della Giunta provinciale della provincia di Terni n. 199 del 2 settembre 2005 con il quale si designa la sig.ra Raffaella Chiaranti e la dott.ssa Barbara Bittarelli rispettivamente quali consigliere di parita' effettiva e supplente;

Visti i curricula vitae della sig.ra Raffaella Chiaranti e della dott.ssa Barbara Bittarelli allegati al presente decreto di cui costituiscono parte integrante;

Considerato che le predette designazioni risultano corrispondere ai requisiti stabiliti dal succitato decreto legislativo n. 196/2000 e che risulta acquisito il parere della Commissione provinciale tripartita;

Ritenuta l'opportunita' di procedere alla nomina delle consigliere di parita' effettiva e supplente della provincia di Terni;

Decreta:

La sig.ra Raffaella Chiranti e la dott.ssa Barbara Bittarelli sono nominate rispettivamente consigliera di parita' effettiva e supplente della provincia di Terni.

Il presente decreto sara' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

Roma, 23 gennaio 2006

Il Ministro del lavoro

e delle politiche sociali

Maroni

Il Ministro per le pari opportunit‡

Prestigiacomo

Raffaella Chiaranti

Diplomata al liceo classico G. C. Tacito di Terni nel 1973.

Nel 1973 si iscrive alla facolta' di psicologia dell'Universita' ´La Sapienzaª di Roma e la frequenta sostenendo, negli anni successivi, 17 esami su 20.

Nello stesso anno frequenta il Servizio di igiene mentale della provincia di Terni come volontaria e viene impegnata prevalentemente nella equipe psicopedagogica.

Nel 1974 si iscrive al corso regionale per infermieri professionali ad orientamento psichiatrico di durata biennale.

Nel 1976 lavora come animatrice nei soggiorni estivi per bambini organizzati dalla Provincia di Terni.

Nel 1977 viene assunta come infermiera professionale presso il Servizio di igiene mentale, in cui presta servizio fino al settembre del 1981.

Dal 1981 al 1987 lavora come educatrice presso gli asili-nido del comune di Terni.

Durante questa esperienza inizia a svolgere attivita' sindacale venendo eletta delegata sindacale nel 1985 e in seguito membro del direttivo comprensoriale della funzione pubblica C.G.I.L., del direttivo comprensoriale della Camera del lavoro di Terni e dei direttivi regionali di C.G.I.L. e Funzione pubblica.

A gennaio 1987 viene distaccata a tempo pieno presso la Camera del lavoro di Terni come membro della Segreteria provinciale di Terni riveste nel tempo diversi incarichi: responsabile del coordinamento donne C.G.I.L., del mercato del lavoro, delle politiche territoriali e dell'organizzazione.

Nel 1988 ha un figlio, Giuliano.

Lavora dall'ottobre 1993 al gennaio 1996 presso l'Amministrazione provinciale di Terni presso il Servizio sviluppo economico.

Fa parte della Commissione della provincia di Terni, esaminatrice dei progetti di corso di formazione professionale nel 1995.

Rappresenta la C.G.I.L. provinciale di Temi in diverse sedi istituzionali: Commissione circoscrizionale per 1'impiego, Comitato regionale dell'I.N.P.S., commissione paritetica Confapi sui contratti di formazione lavoro, ecc.

Nel 1996 viene eletta segretaria provinciale della Funzione pubblica C.G.I.L. di Terni e viene di nuovo distaccata a tempo pieno al sindacato.

Nel febbraio 1996 viene nominata presidente del Centro per le pari opportunita' tra uomo e donna della regione dell'Umbria.

Nel 2003 viene eletta segretaria generale del Sindacato pensionati della C.G.I.L.

Nel 2003 viene inoltre nominata dal Consiglio comunale di Terni, membro del Centro pari opportunita' dello stesso Ente, in cui e' stata eletta come componente del direttivo.

----

Barbara Bittarelli

Esperienze professionali.

Regione Marche -...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA