Sentenza Nº 53373 della Corte Suprema di Cassazione, 28-11-2018

Data di Resoluzione:28 Novembre 2018
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sul ricorso proposto nell'interesse di Zaccagni Ezio, n. a Milano il
02/02/1945, rappresentato ed assistito dall'avv. Vinicio Nardo, parte
civile, nel procedimento a carico di Oldani Stefano, n. a Milano il
10/05/1973, rappresentato e assistito dall'avv. Riccardo Radi,
d'ufficio e di Montalbetti Fabio, n. a Milano il 04/03/1957,
rappresentato e assistito dall'avv. Nicoletta Garaventa, di fiducia,
avverso la sentenza della Corte di appello di,. Milano, quarta sezione
penale, n. 3365/2015, in data 10/05/2017;
visti gli atti, il provvedimento impugnato ed il ricorso;
sentita la relazione della causa fatta dal consigliere Andrea Pellegrino;
udita la requisitoria del Sostituto procuratore generale Marilia Di
Nardo che ha concluso chiedendo di dichiararsi l'inammissibilità del
ricorso;
sentita la discussione del difensore
/
della parte civile, avv. Vinicio
Nardo, che ha chiesto l'accoglimento del ricorso e la condanna degli
imputati al pagamento delle spese processuali del grado, nella misura
di euro 4.900,00 oltre accessori di legge;
1
Penale Sent. Sez. 2 Num. 53373 Anno 2018
Presidente: DIOTALLEVI GIOVANNI
Relatore: PELLEGRINO ANDREA
Data Udienza: 09/10/2018
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA