Sentenza Nº 51572 della Corte Suprema di Cassazione, 20-12-2019

Data di Resoluzione:20 Dicembre 2019
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sul ricorso proposto da:
BELTRAMI EDOARDO nato a Pesaro 1'8/6/1966
avverso l'ordinanza del 17/06/2019 del TRIBUNALE di BARI
udita la relazione svolta dal Consigliere MARIA DANIELA BORSELLINO;
sentite le conclusioni del Procuratore Generale PIETRO MOLINO che ha chiesto il rigetto
del ricorso.
RITENUTO IN FATTO
1.Con il provvedimento impugnato il Tribunale di Bari sezione del riesame ha rigettato
la richiesta ex art. 324 cod.proc.pen. presentata nell'interesse di BELTRAMI EDOARDO e
per l'effetto ha confermato il decreto di sequestro preventivo diretto e per equivalente
pronunziato dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Bari il 23 aprile 2019,
nei confronti di Omer s.r.l. e di Arrigoni Domenico, legale rappresentante della Omer,
e di Preziosa Alessandro fino alla concorrenza della somma di 353.000 euro, in relazione
Penale Sent. Sez. 2 Num. 51572 Anno 2019
Presidente: RAGO GEPPINO
Relatore: BORSELLINO MARIA DANIELA
Data Udienza: 20/11/2019
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA