Sentenza Nº 49831 della Corte Suprema di Cassazione, 31-10-2018

Data di Resoluzione:31 Ottobre 2018
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
Sui ricorsi proposti da
Annese Claudio, nato a Bari il 26/07/1970
Annese Marcello, nato a Bari il 09/03/1966
Gambirasio Ezio, nato a Ponte San Pietro 1'08/07/1972
Merlo Mario, nato a Como 1'09/05/1941
Palamidesse Valentino, nato a Palestrina il 10/08/1960
avverso la sentenza emessa dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale
di Brindisi il 31/05/2017
visti gli atti, il provvedimento impugnato e il ricorso;
udita la relazione svolta dal Consigliere, Pietro Silvestri;
udito il Sostituto Procuratore Generale, dott. Paolo Canevelli, che ha chiesto il
rigetto dei ricorsi;
udito il difensore della parte civile Regione Puglia, avv. Francesco Marzullo, che
ha chiesto il rigetto dei ricorsi;
udito il difensore della parte civile ASL Brindisi, avv. Donato Mellone, che ha
concluso per l'inammissibilità o per il rigetto dei ricorsi;
uditi l'avv. Cesare Lodeserto, per Gambirasio Ezio, che ha chiesto
preliminarmente che sia sollevata questione di legittimità costituzionale dell'art.
443, comma 1, cod. proc. pen. - in relazione al modificato art. 593, comma 2
1
Penale Sent. Sez. 6 Num. 49831 Anno 2018
Presidente: DI STEFANO PIERLUIGI
Relatore: SILVESTRI PIETRO
Data Udienza: 19/04/2018
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA