Sentenza Nº 49463 della Corte Suprema di Cassazione, 29-10-2018

Data di Resoluzione:29 Ottobre 2018
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sui ricorsi proposti da:
PAGAN CARLO nato a VENEZIA il 05/12/1960
ZARCONE GIANPAOLO nato a BERGAMO il 17/12/1962
avverso l'ordinanza del 22/05/2018 del TRIBUNALE di COMO
udita la relazione svolta dal Consigliere SANDRA RECCHIONE;
sentite le conclusioni del PG MARCO DALL'OLIO che conclude per il rigetto del
ricorso.
Il difensore presente M Di Noia chiede l'accoglimento del ricorso.
RITENUTO IN FATTO
1. Il Tribunale per il riesame di Como decidendo in seguito ad annullamento
della Cassazione confermava la legittimità del decreto di sequestro probatorio di
documentazione contabile e societaria disposto nell'ambito delle indagini a carico
dei ricorrenti per il reato di peculato. La Corte di cassazione aveva devoluto al
collegio territoriale il compito di scrutinare la legittimità dell'ipotesi di accusa con
specifico riguardo alla verifica della "altruità" delle somme cui era riferita la
ipotizzata appropriazione illecita: si trattava di somme che gli amminiastratitori
Penale Sent. Sez. 2 Num. 49463 Anno 2018
Presidente: GALLO DOMENICO
Relatore: RECCHIONE SANDRA
Data Udienza: 27/09/2018
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA