Sentenza Nº 47210 della Corte Suprema di Cassazione, 28-11-2013

Data di Resoluzione:28 Novembre 2013
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sul ricorso proposto dal
Procuratore
della
Repubblica presso il Tribunale di Lecce - Direzione
distrettuale antimafia,
avverso l'ordinanza del
Tribunale di Lecce, in data 19 marzo 2013, di
annullamento dell'ordinanza del G.I.P. del
Tribunale di Lecce, in data 28 dicembre 2012, di
applicazione della misura cautelare degli arresti
domiciliari nei confronti di
Calò Angelo,
nato il
28.7.1954;
Visti gli atti, l'ordinanza denunziata e il
ricorso;
Sentita in camera di consiglio la relazione svolta
dal consigliere dott. Franco Fiandanese;
Penale Sent. Sez. 2 Num. 47210 Anno 2013
Presidente: ESPOSITO ANTONIO
Relatore: FIANDANESE FRANCO
Data Udienza: 16/10/2013
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA