Sentenza Nº 47188 della Corte Suprema di Cassazione, 27-11-2013

Data di Resoluzione:27 Novembre 2013
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sul ricorso proposto nell'interesse di
Cotroneo Giuseppa Santa, nata a Reggio Calabria il 28/04/1947
avverso l'ordinanza del 16/04/2012 del Tribunale di Reggio Calabria
visti gli atti, il provvedimento impugnato e il ricorso;
udita la relazione svolta dal consigliere Dott. Paolo Micheli;
udito il Pubblico Ministero, in persona del Sostituto Procuratore generale Dott.
Giuseppe Volpe, che ha concluso chiedendo l'annullamento con rinvio
dell'ordinanza impugnata limitatamente al reato associativo ed alla ritenuta
aggravante
ex
art. 7 del d.l. n. 152 del 1991, con rigetto del ricorso nel resto;
udito per il ricorrente l'Avv. Vincenzo D'Ascola, che ha concluso chiedendo
l'accoglimento del ricorso, e l'annullamento dell'ordinanza impugnata
RITENUTO IN FATTO
Penale Sent. Sez. 5 Num. 47188 Anno 2013
Presidente: ZECCA GAETANINO
Relatore: MICHELI PAOLO
Data Udienza: 12/02/2013
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA