Sentenza Nº 43401 della Corte Suprema di Cassazione, 16-10-2014

Data di Resoluzione:16 Ottobre 2014
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sul ricorso proposto da
O
MISSIS
J.L.A.
nato a
avverso la sentenza del 3/3/2014 della Corte di appello di Venezia, che, in
parziale riforma della sentenza emessa dal Tribunale di Vicenza in data
28/3/2008, ha confermato la condanna inflitta al sig.
J.
in relazione al reato
continuato previsto dagli artt.81, 609-bis, ultimo comma, e 610 cod. pen.,
commesso il omissis , e ridotto a un anno e otto mesi di reclusione la
pena inflitta, con sospensione condizionale della stessa e conferma delle
statuizioni civili;
visti gli atti, il provvedimento impugnato e il ricorso;
udita la relazione svolta dal consigliere Luigi Marini;
udito il Pubblico Ministero, in persona del Sostituto Procuratore generale, Paolo
Canevelli, che ha concluso chiedendo rigettarsi il ricorso;
udito per la parte civile l'avv. Aurora Marangoni, che ha concluso chiedendo
confermarsi la sentenza e condannare il ricorrente alle spese con regime di
gratuito patrocinio;
udito per l'imputato l'avv. Alfio Paglione, che ha concluso chiedendo accogliersi il
ricorso.
Penale Sent. Sez. F Num. 43401 Anno 2014
Presidente: CASSANO MARGHERITA
Relatore: MARINI LUIGI
Data Udienza: 11/09/2014
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA