Sentenza Nº 36397 della Corte Suprema di Cassazione, 26-08-2019

Data di Resoluzione:26 Agosto 2019
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sui ricorsi proposti da
1)
- Taranto Luciano, nato a Giarre il 05/03/1959
2)
- Cardia Rosalia, nata a Messina il 02/03/1941
3)
- Cardia Mariarosaria, nata a Messina il 23/10/1969
4)
- Cardia Roberta, nata a Palermo il 07/11/1973
5)
- Cardia Antonella, nata a Palermo il 12/01/1951
6)
- Di Vincenzo Maria, nata a Napoli il 01/05/1941
7)
- Cardia Pietro, nato a Messina il 26/10/1979
avverso la sentenza del 28/05/2018 della Corte di appello di Messina
visti gli atti, il provvedimento impugnato e il ricorso;
udita la relazione svolta dal consigliere Gianni Filippo Reynaud;
udito il Pubblico Ministero, in persona del Sostituto Procuratore generale Roberta
Maria Barberini, che ha chiesto dichiararsi l'inammissibilità dei ricorsi;
uditi i difensori, avv. Antonio Domenico Catalioto per il ricorrente Luciano
Taranto, che ha concluso chiedendo l'accoglimento del ricorso, e avv.
Giovambattista Freni per gli altri ricorrenti, che ha concluso chiedendo
l'annullamento, con o senza rinvio, della sentenza impugnata.
Penale Sent. Sez. 3 Num. 36397 Anno 2019
Presidente: LAPALORCIA GRAZIA
Relatore: REYNAUD GIANNI FILIPPO
Data Udienza: 17/04/2019
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA