Sentenza Nº 35111 della Corte Suprema di Cassazione, 31-07-2019

Data di Resoluzione:31 Luglio 2019
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sui ricorsi proposti da
CAMPANA MASSIMO, nato a Stienta il 22.10.1956
CAMPANA NAZZARENO, nato a Ferrara il 6.8.1978
avverso la sentenza n. 4042/2018 emessa dalla Corte d'Appello di Bologna il
18.9.2018
Visti gli atti, la sentenza e i ricorsi;
Udita nella pubblica udienza del 9.4.2019 la relazione fatta dal Consigliere
Giuseppina Anna Rosaria Pacilli;
Udito il Sostituto Procuratore Generale in persona di Pietro Molino, che ha
concluso chiedendo di rigettare i ricorsi;
Udito l'avv. Donatella Ianelli, difensore di Volanti Andrea, che ha chiesto il
rigetto dei ricorsi e ha depositato conclusioni scritte e nota spese;
Udito l'avv. Ugo Ferroni, difensore dei ricorrenti, che ha chiesto l'accoglimento
dei ricorsi
RITENUTO IN FATTO
Con sentenza del 18 settembre 2018 la Corte d'appello di Bologna ha
confermato la sentenza emessa il 15 ottobre 2014 dal Tribunale di Ferrara,
con cui CAMPANA MASSIMO e CAMPANA NAZZARENO, in atti generalizzati,
sono stati condannati alla pena ritenuta di giustizia per il reato di
Penale Sent. Sez. 2 Num. 35111 Anno 2019
Presidente: CERVADORO MIRELLA
Relatore: PACILLI GIUSEPPINA ANNA ROSARIA
Data Udienza: 09/04/2019
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA