Sentenza Nº 34418 della Corte Suprema di Cassazione, 29-07-2019

Data di Resoluzione:29 Luglio 2019
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sui ricorsi proposti da:
ACQUAVIVA VINCENZO nato a ANDRIA il 02/09/1988
FORTUNATO MICHELE nato a ANDRIA il 06/09/1961
GALLO DI PINTO MARIANNA nato a TRANI il 05/04/1984
PESCE GIANLUCA nato a ANDRIA il 11/01/1987
PESCE GIUSEPPE nato a ANDRIA il 06/04/1981
LEONETTI ANTONIO nato a ANDRIA il 11/01/1988
LEONETTI RICCARDO nato a ANDRIA il 11/01/1988
LEONETTI VINCENZO nato a ANDRIA il 01/06/1979
LOVREGLIO NICOLA nato a BARI il 10/12/1980
PASCULLI VINCENZO nato a ANDRIA il 02/10/1965
PISTILLO SALVATORE nato a ANDRIA il 28/10/1983
SPIONE FELICE nato a ANDRIA il 22/04/1971
LOCONTE TOMMASO nato a ANDRIA il 30/12/1977
avverso la sentenza del 10/07/2018 della CORTE APPELLO di BARI
visti gli atti, il provvedimento impugnato e il ricorso;
udita la relazione svolta dal Consigliere DONATELLA FERRANTI;
Penale Sent. Sez. 4 Num. 34418 Anno 2019
Presidente: MENICHETTI CARLA
Relatore: FERRANTI DONATELLA
Data Udienza: 16/07/2019
Corte di Cassazione - copia non ufficiale
udito il Pubblico Ministero, in persona del Sostituto Procuratore GIULIO ROMANO
che conclude per l'inammissibilita' per tutti i ricorsi tranne che per il ricorso di Spione
Felice per cui chiede l'annullamento con rinvio ai soli fini della valutazione della
continuazione.
L'avvocato CHIARIELLO GIANCARLO del foro di BARI in difesa di Acquaviva Vincenzo si
riporta ai motivi. Il codifensore avvocato DE PASCALIS GIANGREGORIO del foro di
Trani di associa.
L'avvocato BALDUCCI ALDO del foro di TRANI in difesa di FORTUNATO MICHELE e
SPIONE FELICE per Fortunato Michele si riporta ai motivi di ricorso e per Spione Felice
si associa alle richieste del Procuratore Generale e deposita due istanze di liquidazione
dei compensi.
L'avvocato CIOCE GIUSEPPE, RENATO del foro di TRANI in difesa di LEONETTI
ANTONIO, LEONETTI VINCENZO e LEONETTI RICCARDO chiede l'annullamento senza
rinvio della sentenza impugnata.
L'avvocato MERAFINA MADDALENA del foro di TRANI in difesa di GALLO DI PINTO
MARIANNA, PESCE GIANLUCA e PESCE GIUSEPPE si riporta integralmente ai motivi.
L'avvocato PERRONE GIUSEPPE STEFANO del foro di FOGGIA in difesa di LOCONTE
TOMMASO si riporta ai motivi ed insiste per l'accoglimento dei ricorsi.
2
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA