Sentenza Nº 28328 della Corte Suprema di Cassazione, 28-06-2019

Data di Resoluzione:28 Giugno 2019
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sui ricorsi proposti da
1.
Bernardo Felice, nato a Campobasso il 23/03/1978
2.
Mannello Donato, nato a Morcone il 25/04/1951
avverso la sentenza del 18/04/2017 della Corte di Appello di Napoli
visti gli atti, il provvedimento impugnato e i ricorsi;
udita la relazione svolta dal consigliere Michele Romano;
udito il Pubblico Ministero, in persona del Sostituto Procuratore generale
Antonietta Picardi, che ha concluso chiedendo l'annullamento senza rinvio della
sentenza impugnata limitatamente al capo relativo al falso ideologico e che i
ricorsi siano dichiarati inammissibili nel resto;
udito il difensore della parte civile Comune di Morcone, avv. Alfonso Trapuzzano,
in sostituzione dell'avv. Angelo Leone, che ha chiesto che i ricorsi siano rigettati
agli effetti civili e ha depositato conclusioni scritte e nota spese;
udito il difensore dell'imputato Donato Mannello, avv. Marcello D'Auría, che ha
chiesto l'accoglimento del ricorso;
Penale Sent. Sez. 5 Num. 28328 Anno 2019
Presidente: MICCOLI GRAZIA
Relatore: ROMANO MICHELE
Data Udienza: 16/05/2019
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA