Sentenza Nº 27564 della Corte Suprema di Cassazione, 30-10-2018

Data di Resoluzione:30 Ottobre 2018
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sul ricorso 578-2010 proposto da:
GARLSSON REAL ESTATE SA IN LIQUIDAZIONE in persona del
liquidatore e legale rappresentante pro tempore,
RICUCCI STEFANO, MAGISTE INTERNATIONAL SA in persona
del Presidente e Amm.re Delegato, elettivamente
domiciliati in ROMA VIA ELEONORA DUSE 35, presso lo
studio dell'avvocato RICCARDO OLIVO, che li
rappresenta e difende unitamente all'avvocato MAURIZIO
CANFORA con procura speciale in sostituzione interno
memoria;
2018
1091
- ricorrenti -
contro
Civile Sent. Sez. 5 Num. 27564 Anno 2018
Presidente: CHINDEMI DOMENICO
Relatore: CHINDEMI DOMENICO
Data pubblicazione: 30/10/2018
Corte di Cassazione - copia non ufficiale
CONSOB COMMISSIONE NAZIONALE SOCIETA' BORSA;
- intimato -
Nonché da:
CONSOB COMMISSIONE NAZIONALE SOCIETA' BORSA in persona
del Presidente e legale rappresentante pro tempore,
elettivamente domiciliato in ROMA VIA G.B. MARTINI 3,
presso lo studio dell'avvocato FABIO BIAGIANTI, che lo
rappresenta e difende unitamente agli avvocati
ANTONELLA VALENTE, MARIA LETIZIA ERMETES giusta delega
a margine;
- controricorrente incidentale -
contro
GARLSSON REAL ESTATE SA IN LIQUIDAZIONE, RICUCCI
STEFANO, MAGISTE INTERNATIONAL SA;
- intimati
-
avverso la sentenza n. 4297/2008 della CORTE D'APPELLO
di ROMA, depositata il 02/01/2009;
udita la relazione della causa svolta nella pubblica
udienza del 09/07/2018 dal Presidente e Relatore Dott.
DOMENICO CHINDEMI;
udito il P.M. in persona del Sostituto Procuratore
Generale Dott. GIOVANNI GIACALONE che ha concluso per
l'accoglimento per guanto di ragione del ricorso del
RICUCCI, il rigetto degli altri;
udito per i ricorrenti l'Avvocato CANFORA che ha
chiesto l'accoglimento del ricorso principale, rigetto
incidentale;
Corte di Cassazione - copia non ufficiale
uditi per il controricorrente l'Avvocato PROVIDENTI
per delega dell'Avvocato BIAGIANTI e l'Avvocato
PALMISANO per delega dell'Avvocato VALENTE che hanno
chiesto il rigetto del ricorso principale,
accoglimento dell'incidentale.
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA