Sentenza Nº 27350 della Corte Suprema di Cassazione, 06-12-2013

Data di Resoluzione:06 Dicembre 2013
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sul ricorso 12191-2010 proposto da:
AGENZIA DELLE DOGANE in persona del Direttore pro
tempore, elettivamente domiciliato in ROMA VIA DEI
PORTOGHESI 12, presso l'AVVOCATURA GENERALE DELLO
STATO, che lo rappresenta e difende ope legis;
- ricorrente -
2012
contro
2684
AUTOLINEE DELL'EMILIA SPA;
- intimato -
Nonché da:
AUTOLINEE DELL'EMILIA SPA in persona del legale
Civile Sent. Sez. 5 Num. 27350 Anno 2013
Presidente: GRECO ANTONIO
Relatore: OLIVIERI STEFANO
Data pubblicazione: 06/12/2013
Corte di Cassazione - copia non ufficiale
rappresentante pro tempore Presidente del C.d.A.
elettivamente domiciliato in ROMA VIA GERMANICO 197,
presso lo studio dell'avvocato MEZZETTI MAURO, che lo
rappresenta e difende unitamente all'avvocato ACCORDI
ALBERTO giusta delega a margine;
- controricorrente e ricorrente incidentale -
contro
AGENZIA DELLE DOGANE;
- intimato
-
avverso
la
sentenza
n.
19/2010
della
COMM.TRIB.REG.SEZ.DIST.
di
PARMA,
depositata
1'08/01/2010;
udita la relazione della causa svolta nella pubblica
udienza del 21/12/2012 dal Consigliere Dott. STEFANO
OLIVIERI;
udito per il controricorrente l'Avvocato ACCORDI che
ha chiesto l'inammissibilità e deposita nota spese;
udito il P.M. in persona del Sostituto Procuratore
Generale Dott. FEDERICO SORRENTINO che ha concluso
per l'accoglimento del ricorso principale per quanto
di
ragione,
assorbito
ricorso
incidentale
in
subordine inammissibilità.
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA