Sentenza Nº 24723 della Corte Suprema di Cassazione, 08-10-2018

Court:Seconda Sezione (Corte Suprema di Cassazione di Italia)
ECLI:ECLI:IT:CASS:2018:24723CIV
Judgement Number:24723
Presiding Judge:PETITTI STEFANO
Writing for the Court:GRASSO GIUSEPPE
SENTENZA
sul ricorso 27067-2016 proposto da:
ZAPPATERRA WILLIAM, elettivamente domiciliato in ROMA,
VIA DI SAN VALENTINO 21, presso lo studio
dell'avvocato FRANCESCO CARBONETTI, che io rappresenta
e difende unitamente all'avvocato ROBERTO DELLA
VECCHIA;
2018
2002
- ricorrente -
contro
BANCA D'ITALIA, in persona del legale rappresentante
pro tempore, elettivamente domiciliata in ROMA, presso
la propria sede in VIA NAZIONALE 91, rappresentata e
difesa dagli avvocati GIUSEPPE GIOVANNI NAPOLETANO e
Civile Sent. Sez. 2 Num. 24723 Anno 2018
Presidente: PETITTI STEFANO
Relatore: GRASSO GIUSEPPE
Data pubblicazione: 08/10/2018
Corte di Cassazione - copia non ufficiale
DONATO MESSINE° dell'Avvocatura deila Banca stessa;
-
controricorrente
-
avverso la sentenza n. 10/2016 della CORTE D'APPELLO
di MILANO, depositata il 19/04/2016;
udita la relazione della causa svolta nella pubblica
udienza del 09/05/2018 dal Consigliere GIUSEPPE
GRASSO;
udito il P.M. in persona del Sostituto Procuratore
Generale ALBERTO CELESTE che ha concluso per il
rigetto del ricorso;
udito l'Avvocato MARCO FRANCOLINI, con delega orale
dell'Avvocato FRANCESCO CARBONETTI difensore del
ricorrente, che ha chiesto l'accoglimento del ricorso;
udito l'Avvocato GIUSEPPE GIOVANNI NAPOLETANO,
difensore della controricorrente,
che ha chiesto
l'accoglimento delle difese esposte ed in atti.
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA