Sentenza Nº 16366 della Corte Suprema di Cassazione, 15-04-2019

Data di Resoluzione:15 Aprile 2019
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sui ricorsi proposti da:
IANNACCONE ANGELA nato il 01/06/1968
PORTANOME GIUSEPPE LUIGI nato a MILANO il 21/06/1966
avverso la sentenza del 18/01/2018 della CORTE APPELLO di MILANO
visti gli atti, il provvedimento impugnato e il ricorso;
udita la relazione svolta dal Consigliere SANDRA RECCHIONE;
udito il Pubblico Ministero, in persona del Sostituto Procuratore ROBERTO ANIELLO
che ha concluso chiedendo l'inammissibilità dei ricorsi
Il difensore di Portanome, avv.C.Castro insisteva nell'accoglimento del ricorso.
I difensori della Iannacone, avv. A. D'Addea ed avv. M.C. Sala Ronchi insistevano per
l'accoglimento del ricorso.
RITENUTO IN FATTO
Penale Sent. Sez. 2 Num. 16366 Anno 2019
Presidente: GALLO DOMENICO
Relatore: RECCHIONE SANDRA
Data Udienza: 28/03/2019
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA