Profili problematici del sequestro preventivo per equivalente finalizzato alla confisca del profitto del reato

Autore:Lorenzo Pulito
Pagine:545-556
RIEPILOGO

1. Premessa. - 2- Cenni sulla confisca per equivalente. - 3. Nozioni di prezzo, prodotto, profitto. - 4. Il problema della "deducibilità" dei costi sostenuti per realizzare il profitto: la soluzione italiana a confronto con quella di altri ordinamenti. - 5. Il sequestro preventivo finalizzato alla confisca per equivalente: pericolosi automatismi valutativi. - 6. Il principio solidaristico:... (visualizza il riepilogo completo)

 
ESTRATTO GRATUITO
LORENZO PULITO
PROFILI PROBLEMATICI DEL SEQUESTRO
PREVENTIVO PER EQUIVALENTE
FINALIZZATO ALLA CONFISCA
DEL PROFITTO DEL REATO
S: 1. Premessa. – 2- Cenni sulla confisca per equivalente. – 3. Nozioni di
prezzo, prodotto, profitto. – 4. Il problema della “deducibilità” dei costi sostenu-
ti per realizzare il profitto: la soluzione italiana a confronto con quella di altri
ordinamenti. – 5. Il sequestro preventivo finalizzato alla confisca per equivalen-
te: pericolosi automatismi valutativi. – 6. Il principio solidaristico: critica. – 7.
Osservazioni conclusive.
1. L’istituto è ammantato da problematiche processuali e sostanziali.
Da un lato, il sequestro preventivo, che già di per sé, ad onta della veste
cautelare indossata, ha attitudine repressiva ante judicatum1, assume, allor-
quando nalizzato alla consca per equivalente, peculiarità proprie che, oltre
a renderne ancora più problematico l’inquadramento sistematico, ne com-
portano l’accentuazione del carattere sanzionatorio.
Dall’altro lato, la consca per equivalente, fortemente sollecitata dagli
organismi economici internazionali al ne di neutralizzare più efcacemente
i vantaggi delle attività criminose2, sembra aderire anch’essa ad un paradig-
ma punitivo, che fa sorgere più di una perplessità in ordine alla applicazione
del principio solidaristico secondo cui ciascun concorrente può essere chia-
mato a rispondere, già in via cautelare, dell’intera entità del protto accer-
tato.
2. Si assiste ad un intenso proliferare di nuove forme speciali di confisca,
aventi per lo più carattere obbligatorio ed estese anche alla forma per equiva-
1 A. S, Il sequestro preventivo: temperamento autoritario con aspirazioni al “tipo”
cautelare, in Dir. pen. proc., 2012, p. 533 ss.
2 Per una panoramica completa cfr. F. V, Il “contrasto” all´illegalità economica, Ce-
dam, Padova, 2012, p. 4 ss. Da ultimo si segnala la proposta di direttiva Ue in materia di congela-
mento e consca dei proventi di reato, su cui A.M. M, La proposta di direttiva Ue in materia
di congelamento e consca dei proventi di reato, in Diritto penale contemporaneo, 2012, p. 180 ss.

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA