DECRETO 30 luglio 2003 - Riconoscimento dei Panel di assaggiatori ai fini della valutazione e del controllo delle caratteristiche organolettiche degli oli vergini di oliva di cui all'art. 4 del Regolamento (CEE) n. 2568/91 modificato dal Regolamento (CE) n. 796/02 della Commissione del 6 maggio 2002

 
ESTRATTO GRATUITO

IL MINISTRO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI Visto il regolamento (CEE) n. 136/66 del consiglio del 22 settembre 1966, relativo all'attuazione di una organizzazione comune dei mercati nel settore dei grassi, modificato da ultimo dal regolamento (CE) n. 1513/2001, in particolare dall'art. 35; Visto il regolamento (CEE) n. 2568/91 della commissione dell'11 luglio 1991, relativo alle caratteristiche degli oli di oliva e degli oli di sansa, nonche' ai metodi ad essi attinenti; Visto il regolamento (CE) n. 796/2002 della commissione del 6 maggio 2002, recante modifica del regolamento (CEE) n. 2568/91 della commissione dell'11 luglio 1991, relativo alle caratteristiche degli oli di oliva e degli oli di sansa, nonche' ai metodi ad essi attinenti e le note complementari di cui allegato al regolamento (CEE) n. 2658/87 del consiglio relativo alla nomenclatura tariffaria e statistica ed alla tariffa doganale comune; Vista la legge 29 dicembre 1990, n. 428, recante disposizioni per l'adempimento di obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia alle Comunita' europee (legge comunitaria 1990), in particolare l'art. 4, comma 3; Visto il decreto 23 giugno 1992 relativo agli assaggiatori degli oli di oliva vergini ed extravergini e successive modifiche ed integrazioni; Visto il decreto 24 febbraio 1994 relativo alla conferma del riconoscimento di comitati di assaggio per la valutazione delle caratteristiche organolettiche degli oli di oliva vergini; Considerato che il regolamento (CE) n. 796/2002 modifica alcuni aspetti relativi ai Panel di assaggiatori, gia' denominati comitati di assaggio; Ritenuto necessario assicurare un'adeguata attuazione nazionale delle nuove disposizioni comunitarie; Acquisito il parere della Conferenza permanente per i rapporti fra lo Stato, le regioni e le province autonome, espresso nella seduta del 24 luglio 2003; Decreta

Art. 1.

Finalita' 1. Il presente decreto disciplina le procedure nazionali relative al riconoscimento dei Panel di assaggiatori, le condizioni per la formazione del capo del Panel di assaggiatori presso un organismo riconosciuto dallo Stato membro e definisce i criteri per la compilazione, la tenuta e l'aggiornamento dell'elenco dei Panel di assaggiatori incaricati dell'accertamento delle caratteristiche organolettiche degli oli di oliva vergini, ai sensi del regolamento (CEE) n. 2568/91 della commissione dell'11 luglio 1991, relativo alle caratteristiche degli oli di oliva e degli oli di sansa, nonche' ai metodi ad essi attinenti come modificato dal regolamento (CE) n.

796/2002 della commissione del 6 maggio 2002, di seguito denominato «regolamento».

Art. 2.

Riconoscimento dei Panel di assaggiatori 1. Ai fini dell'accertamento delle caratteristiche organolettiche degli oli di oliva vergini sono riconosciuti, con apposito atto dell'amministrazione, conformemente alle...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA