Ordinanza Nº 32277 della Corte Suprema di Cassazione, 13-12-2018

Data di Resoluzione:13 Dicembre 2018
 
ESTRATTO GRATUITO
ORDINANZA
sul ricorso iscritto al n. 1186/2012 R.G. proposto da
Raspini s.p.a.,
in persona del legale rappresentante pro tempore,
elettivamente domiciliata in Roma, via Cola di Rienzo n. 180, presso lo
studio dell'avv. Paolo Fiorilli, rappresentata e difesa dall'avv. Marco
Miccinesi e dall'avv. Francesco Pistolesi giusta procura speciale a
margine del ricorso
- ricorrente -
contro
Agenzia delle entrate,
in persona del Direttore
pro tempore,
rappresentata e difesa dall'Avvocatura Generale dello Stato, presso la
quale è domiciliata in Roma, via dei Portoghesi n. 12;
- controricorrente
-
avverso la sentenza della Commissione tributaria regionale della
Toscana n. 101/35/10, depositata il 18 novembre 2010.
Udita la relazione svolta nella camera di consiglio del 3 ottobre 2018
dal Cons. Giacomo Maria Nonno.
RILEVATO CHE
1. con sentenza n. 101/35/10 del 18/11/2010, la CTR della Toscana
ha accolto l'appello proposto dalla Agenzia delle entrate avverso la
Con est.
G.M. YNonno
Civile Ord. Sez. 5 Num. 32277 Anno 2018
Presidente: VIRGILIO BIAGIO
Relatore: NONNO GIACOMO MARIA
Data pubblicazione: 13/12/2018
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA