Ordinanza Nº 30433 della Corte Suprema di Cassazione, 21-11-2019

Data di Resoluzione:21 Novembre 2019
 
ESTRATTO GRATUITO
ORDINANZA
sul ricorso iscritto al n. 26468/2018 R.G. proposto da
RUBINO MARTINO,
rappresentato e difeso dall'avv. Francesco
Bianco, con domicilio eletto in Roma alla Via Baldo degli Ubaldi 272,
presso l'avv. Federica Leporelli.
— RICORRENTE—
contro
VANNELLA DONATO,
rappresentato e difeso dall'avv. Tiziana
Stefanelli, con domicilio eletto in Roma, alla Via Pierluigi da
Palestrina n. 19, presso l'avv. Fabio Francesco Franco.
-CONTRORICORRENTE-
avverso la sentenza della Corte d'appello di Lecce n. 753/2017,
depositata in data 11.7.2017.
Udita la relazione svolta nella camera di consiglio del giorno
10.10.2019 dal Consigliere Giuseppe Fortunato.
FATTI DI CAUSA
Con citazione notificata in data 24.2.2005, Martino Rubino,
proprietario di un appartamento sito in Fasano alla Via Dei Cipressi
nn. 58 e 61, ha chiesto di ordinare la demolizione delle opere
Civile Ord. Sez. 6 Num. 30433 Anno 2019
Presidente: LOMBARDO LUIGI GIOVANNI
Relatore: FORTUNATO GIUSEPPE
Data pubblicazione: 21/11/2019
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA