Il Parlamento europeo

Autore:Luigi Tramontano
Pagine:35-44
RIEPILOGO

1. La composizione e il funzionamento. 2. I poteri. 2.1. Il potere legislativo. 2.2. Il potere di bilancio. 2.3. La funzione di controllo. 3. Il Mediatore.

 
ESTRATTO GRATUITO
35
1
IL PARLAMENTO EUROPEO
1
La composizione e il funzionamento
Il Trattato di Lisbona, che, ricordiamo, è entrato in vigore il 1º di-
cembre 2009, apporta modificazioni significative alla composizione
del Parlamento europeo (l’assemblea parlamentare dell’Unione eu-
ropea).
Il Parlamento europeo è composto dai rappresentanti dei cittadini
dell’Unione. Il Trattato stabilisce che il loro numero non possa es-
sere superiore a 750 più il presidente (751). La rappresentanza dei
cittadini è garantita in modo direttamente proporzionale alla rilevan-
za e al “peso” di ciascuno Stato, con una soglia minima di 6 membri
per Stato membro; a nessuno Stato membro sono assegnati più di
novantasei seggi.
In base alle nuove disposizioni del TUE (art. 14) il numero massimo
dei membri del Parlamento europeo non potrà essere superiore
a 736, così ripartiti:
- Germania 99;
- Francia 72;
- Italia 72;
- Regno Unito 72;
- Spagna 50;
- Polonia 50;
- Romania 33;
- Paesi Bassi 25;
- Belgio 22;
- Repubblica Ceca 22;
- Grecia 22;
- Ungheria 22;
- Portogallo 22;
- Svezia 18;
- Austria 17;
- Bulgaria 17;
- Danimarca 13;
- Finlandia 13;
- Slovacchia 13;
Membri del
Parlamento

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA