DIARIO - Diario delle prove scritte del concorso a 3 posti di Procuratore dello Stato. (14E05670)

 
ESTRATTO GRATUITO

Con decreto n. 12772 in data 4 dicembre 2014 e' stato stabilito che le prove scritte del concorso a 3 posti di Procuratore dello Stato, indetto con D.A.G. in data 5 settembre 2014, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 16 settembre 2014, n. 72 - 4ª serie speciale - abbiano luogo in Roma, presso il padiglione n. 5 della Nuova Fiera di Roma, viale Alexandre Gustave Eiffel s.n.c., 00148 Roma, nei giorni 12, 13 e 14 maggio 2015, con inizio alle ore 8,30. I candidati ammessi a sostenere le prove scritte dovranno presentarsi presso il padiglione n. 5 della suddetta Nuova Fiera di Roma, il giorno 11 maggio 2015 - dalle ore 9,00 alle ore 12,00 - per i seguenti adempimenti: a) identificazione personale mediante l'esibizione di un proprio documento di riconoscimento valido;

  1. ritiro della tessera di riconoscimento da utilizzare per le prove scritte;

  2. consegna dei testi di consultazione, al fine della loro preventiva verifica. Non saranno accettati testi ulteriori nei giorni delle prove d'esame. Ai sensi dell'art. 20 del R.D. 30 ottobre 1933 n. 1612, sara' consentita la consultazione, in sede d'esame, soltanto dei codici, delle leggi e dei decreti dello Stato, del Corpus Iuris e delle Istituzioni di Gaio, in edizione senza note, e, quanto ai testi latini, con semplici annotazioni relative a varianti di lezione. Le leggi e i decreti dello Stato saranno ammessi solo se contenuti in o riprodotti dalla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana. I predetti testi, sulla copertina esterna e anche sulla prima pagina interna, dovranno riportare in carattere stampatello il cognome, il nome e la data di nascita del candidato cui si riferiscono. In sede di verifica saranno esclusi tutti i testi non consentiti dal Regio Decreto n. 1612/1933, in particolare quelli contenenti: giurisprudenza, note, commenti, annotazioni, raffronti...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA