DECRETO 30 dicembre 2019 - Ripartizione in capitoli delle Unita' di voto parlamentare relative al bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2020 e per il triennio 2020-2022. (19A08094)

 
ESTRATTO GRATUITO

IL MINISTRO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE Vista la legge 31 dicembre 2009, n. 196, concernente «legge di contabilita' e finanza pubblica» e successive modificazioni ed integrazioni;

Visto l'art. 25-bis della citata legge n. 196 del 2009 che dispone l'istituzione delle «azioni» quale ulteriore livello di dettaglio dei programmi di spesa del bilancio dello Stato e definisce i principi e i criteri per la loro individuazione;

Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 14 ottobre 2016 che, in attuazione del citato art. 25-bis, dispone che a decorrere dal 1° gennaio 2017 i programmi di spesa, di cui all'art. 21, comma 2, della legge n. 196 del 2009, sono suddivisi in via sperimentale in azioni che rivestono carattere conoscitivo e che integrano le classificazioni previste ai fini della gestione e della rendicontazione;

Visto l'elenco delle missioni, dei programmi di spesa e delle relative azioni di ciascun Ministero, predisposto in attuazione dei criteri indicati dall'art. 25-bis commi 1, 2, 3 e 4 della legge n. 196 del 2009, riportato nell'allegato 1 del menzionato decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 14 ottobre 2016;

Visto l'art. 21, comma 17, della citata legge n. 196 del 2009, il quale dispone che alla data di entrata in vigore della legge di bilancio, con decreto del Ministro dell'economia e delle finanze, d'intesa con le amministrazioni interessate, le unita' di voto parlamentare sono ripartite in capitoli ai fini della gestione e della rendicontazione;

Considerato che la prevista ripartizione in capitoli delle unita' di voto parlamentare si omologa ai contenuti degli allegati tecnici, che integrano ciascuno stato di previsione...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA