DECRETO 3 gennaio 2012 - Costituzione della commissione provinciale della Cassa integrazione guadagni ordinaria della provincia di Monza. (12A00865)

 
ESTRATTO GRATUITO

IL DIRETTORE REGIONALE DEL LAVORO

di Milano

Visto l'art. 8 della legge 20 maggio 1975, n. 164;

Visto l'art. 4 del decreto del Presidente della Repubblica n. 608 del 9 maggio 1994, che determina la riduzione del numero dei componenti degli organi collegiali espressamente elencati (tabella C), tra i quali e' compresa anche la commissione provinciale per la Cassa integrazione guadagni, in modo che per ogni amministrazione o ente o categoria non sia ammesso piu' di un rappresentante;

Considerato che la consistenza qualitativa e quantitativa delle aziende operanti nel settore industria della provincia di Monza e Brianza richiede adeguata espressione rappresentativa degli interessi datoriali e dei lavoratori;

Viste le circolari n. 14 dell'11 gennaio 1995 e n. 1/385/20133 del 13 gennaio 1995, che dettano disposizioni per l'applicazione del decreto del Presidente della Repubblica sopra citato;

Tenuto conto che, a seguito della costituzione della provincia di Monza e Brianza, la direzione territoriale del lavoro di Milano svolge anche le funzioni della direzione territoriale del lavoro della sopra citata provincia, non essendo la direzione territoriale del lavoro di Monza e Brianza stata ancora costituita;

Visti i dati sul grado di rappresentativita' delle organizzazioni sindacali dei datori di lavoro e dei lavoratori, forniti dalle suddette organizzazioni sindacali, tramite la direzione territoriale del lavoro di Milano;

Considerato che, dalle risultanze degli atti istruttori e dalle conseguenti valutazioni comparative compiute sulla scorta delle istruzioni generali fornite con le circolari sopra indicate, sono risultate piu' rappresentative nella provincia di Monza e Brianza, la Confindustria Monza e Brianza per i datori di lavoro, la CGIL di Monza e Brianza per i lavoratori;

Viste...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA