CONCORSO (scad. 28 luglio 2011) - Procedura di valutazione comparativa per 1 posto di personale addetto ad attivita' di ricerca e di didattica integrativa con contratto a tempo determinato - S.S.D. M-GGR/02 - Geografia Economico-Politica.

 
ESTRATTO GRATUITO

IL RETTORE Vista la legge 9 maggio 1989, n. 168 di istituzione del Ministero dell'Universita' e della ricerca scientifica e tecnologica;

Vista la legge 7 agosto 1990, n. 241, recante nuove norme in materia di procedimento amministrativo e diritto di accesso ai documenti amministrativi e successive modifiche ed integrazioni;

Vista la legge 10 aprile 1991, n. 125 concernente la realizzazione della parita' uomo - donna sul lavoro;

Visto il decreto ministeriale 3 novembre 1999, n. 509, modificato con il decreto ministeriale 22 ottobre 2004, n. 270, recante norme concernenti l'autonomia didattica degli atenei;

Visto il decreto ministeriale 4 ottobre 2000, concernente la rideterminazione e l'aggiornamento dei Settori Scientifico Disciplinari e la definizione delle relative declaratorie, e successive modificazioni;

Visto il D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445 - Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa e successive modificazioni;

Visto il decreto legislativo 30 giugno 2003 n. 196 'Codice in materia di protezione dei dati personali';

Vista la legge 4 novembre 2005, n. 230 contenente nuove disposizioni in materia di stato giuridico dei professori e dei ricercatori universitari e delega al Governo per il riordino del reclutamento dei professori universitari e successive modifiche ed integrazioni;

Vista la legge 9 gennaio 2009 n. 1 che ha convertito, con modificazioni, il decreto-legge 10 novembre 2008 n. 180, recante disposizioni urgenti per il diritto allo studio, la valorizzazione del merito e la qualita' del sistema universitario e della ricerca;

Visto il D.M. 28 luglio 2009, n. 89, relativo alla valutazione dei titoli e delle pubblicazioni scientifiche;

Visto l'art. 24, della Legge n. 240/2010;

Visto lo Statuto dell'Universita' degli Studi Europea di Roma, pubblicato nel Supplemento Ordinario della Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 90 del 13 maggio 2005, n. 110 e successive modificazioni ed integrazioni;

Visto il 'Regolamento per il reclutamento dei ricercatori a tempo determinato' presso l'Universita' Europea di Roma emanato, ai sensi della legge n. 240/10, con D.R. n. 29/11 del 25 maggio 2011;

Vista la proposta avanzata dal Comitato Ordinatore, in funzione di Consiglio del Dipartimento di Didattica e di Ricerca in Scienze Umane e di Senato Accademico, nella seduta n. 05/11 del 4 maggio 2011 per l'attivazione di una procedura di valutazione comparativa per la copertura di un posto di personale addetto ad attivita' di ricerca e di didattica integrativa con contratto a tempo determinato, da adibire all'Ambito di Economia per il settore scientifico-disciplinare M-GGR/02 - Geografia economico-Politica, per il periodo di tre anni, rinnovabile per soli due anni;

Vista la deliberazione adottata dal Consiglio di Amministrazione dell'Universita' Europea di Roma nell'adunanza del 24 maggio 2011, con la quale - verificata la sussistenza della necessaria copertura finanziaria ed in accoglimento della proposta del Comitato ordinatore - e' stata disposta l'indizione della predetta procedura comparativa;

Decreta:

Art. 1

Tipologia della procedura Presso il Dipartimento di Didattica e di Ricerca dell'Universita' degli Studi Europea di Roma e' indetta una procedura di valutazione comparativa per titoli e colloquio, finalizzata alla copertura di n.1 posto di ricercatore a tempo determinato con contratto di diritto privato, ai sensi dell'art. 24, comma 3, lettera a) della legge 240 del 30 dicembre 2010, per il S.S.D. M-GGR/02 - Geografia Economico Politica, da assegnare all'Ambito di Economia.

Il titolare del contratto dovra' svolgere attivita' di ricerca, di didattica, di didattica integrativa e di servizi agli studenti per un ammontare annuo massimo di 350 ore per il regime a tempo pieno e di 200 ore per il regime a tempo definito.

Il contratto avra' durata triennale e potra' essere prorogato per soli due anni e per una sola volta, previa positiva valutazione dell'attivita' didattica e di ricerca svolta.

Art. 2

Requisiti per l'ammissione alla valutazione comparativa Sono ammessi a partecipare alla selezione i candidati italiani e stranieri in possesso della laurea magistrale o equivalente, unitamente ad un curriculum scientifico professionale idoneo allo svolgimento di attivita' di ricerca.

E' inoltre richiesta la conoscenza della lingua inglese.

Tali requisiti devono essere posseduti al momento della data di scadenza del termine utile per la presentazione della domanda di ammissione alla valutazione comparativa.

Non sono ammessi a partecipare alla selezione:

  1. coloro che siano esclusi dal godimento dei diritti civili e politici;

  2. coloro che siano stati destituiti o dispensati dall'impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento;

  3. coloro che siano stati dichiarati decaduti da altro impiego statale, ai sensi dell'art. 127 lettera d) del D.P.R. 10 gennaio 1957, n.3.

  4. coloro che siano gia' assunti a tempo indeterminato come professori universitari di prima o di seconda fascia o come ricercatori, ancorche' cessati dal servizio.

    Art. 3

    Presentazione delle domande di ammissione La domanda di partecipazione alla procedura di valutazione comparativa, redatta in lingua italiana e in carta semplice secondo il modello allegato al presente bando (allegato A), datata e...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA