ORDINANZA 10 novembre 2008 - Concessione ed erogazione agli abitanti di Capoterra dei contributi per i danni subiti per il danneggiamento o la perdita di beni mobili indispensabili e delle autovetture (art. 1, comma 5, lettera b), della legge regionale 29 ottobre 2008, n. 15). (Ordinanza n. 1).

 
ESTRATTO GRATUITO

IL COMMISSARIO GOVERNATIVO

PER L'EMERGENZA ALLUVIONE IN SARDEGNA

DEL 22 OTTOBRE 2008

Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri in data 31 ottobre 2008 con il quale, ai sensi e per gli effetti dell'art. 5, comma 1 della legge 24 febbraio 1992, n. 225, e' stato dichiarato lo stato di emergenza nel territorio della provincia di Cagliari colpito dalle eccezionali avversita' atmosferiche verificatesi il giorno 22 ottobre 2008;

Vista l'ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 33711 del 31 ottobre 2008, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 262 dell'8 novembre 2008, con la quale il Presidente della Regione Autonoma della Sardegna e' stato nominato Commissario delegato per il superamento dell'emergenza derivante dagli eventi atmosferici predetti;

Considerato che e' compito specifico del Commissario delegato, ai sensi dell'art. 1, comma 2, della predetta Ordinanza, l'adozione di tutte le iniziative necessarie al superamento dell'emergenza e tra queste assume assoluto rilievo e priorita' l'aiuto alle famiglie del comune di Capoterra direttamente colpite dall'alluvione, per consentire alle stesse il rapido rientro nelle unita' immobiliari danneggiate ed il ritorno alle normali condizioni di vita;

Atteso che la Giunta regionale con propria deliberazione n. 61/1 del 6 novembre 2008 (Legge regionale 29 ottobre 2008 n. 15. Interventi urgenti conseguenti agli eventi alluvionali e di dissesto idrogeologico del mese di ottobre 2008. Individuazione dei comuni danneggiati contributi ai privati) ha previsto, tra l'altro, la concessione e l'erogazione di contributi ai privati per i danni subiti per il danneggiamento o la perdita dei beni mobili indispensabili e delle autovetture (art. 1, comma 5, lettera b) della legge regionale 29 ottobre 2008, n. 15);

Considerato che per la concessione e l'erogazione dei predetti contributi la Giunta regionale ha stabilito regole fondate sull'autocertificazione dei danni, attraverso uno schema tipo di dichiarazione da sottoscriversi ai sensi dell'art. 47 del decreto del Presidente della Repubblica 28 novembre 2000, n. 445, e sulla determinazione forfetaria dell'importo da corrispondere alle famiglie, suddiviso in quattro fasce di rimborso, in relazione alla intensita' dell'effetto dell'alluvione sugli immobili;

Considerato che per gli abitanti del...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA