DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 31 ottobre 2012, n. 226 - LR 6/2006, art. 41: Regolamento portante 'Modifiche al Regolamento di attuazione del Fondo per l'autonomia possibile e per l'assistenza a lungo termine di cui all'articolo 41 della legge regionale 31 marzo 2006, n. 6 (Sistema integrato di interventi e servizi per la promozione e la tutela dei diritti di cittadinanza sociale), emanato con decreto del Presidente della Regione 21 febbraio 2007, n. 35'.

 
INDICE
ESTRATTO GRATUITO

(Pubblicato nel Bollettino ufficiale della Regione Friuli-Venezia Giulia n. 46 del 14 novembre 2012) IL PRESIDENTE Vista la legge regionale 31 marzo 2006, n. 6 (Sistema integrato di interventi e servizi per la promozione e la tutela dei diritti di cittadinanza sociale) e, in particolare, l'art. 41, istitutivo del 'Fondo per l'autonomia possibile e per l'assistenza a lungo termine' (FAP), rivolto a persone che, per la loro condizione di non autosufficienza, non possono provvedere alla cura della propria persona e mantenere una normale vita di relazione senza l'aiuto determinante di altri;

Visto il Regolamento di attuazione del summenzionato Fondo, di cui al proprio decreto 21 febbraio 2007, n. 035/Pres. e successive modifiche;

Atteso il carattere sperimentale della disciplina in questione dichiarata dall'art. 10 del Regolamento stesso, e il conseguente obbligo di valutare la necessita' o l'opportunita' di apportare periodiche modifiche migliorative alle norme regolamentari in vigore, per adeguarle progressivamente all'obiettivo generale di ottimizzare il sostegno alla domiciliarita';

Considerato che, a conclusione di uno specifico e approfondito monitoraggio condotto sulla misura tra la fine del 2011 e gli inizi di quest'anno, e' stata ravvisata la necessita' di provvedere quanto prima alla revisione del regolamento vigente ed e' stata pertanto avviata, attraverso la costituzione di appositi tavoli, l'attivita' di confronto, ancora in corso, con i territori e con le parti sociali, allo scopo di individuare i correttivi volti migliorare la disciplina in parola;

Vista al riguardo la deliberazione della Giunta regionale 12 luglio 2012, n. 1281, con la quale, nelle more del completamento della gia' avviata attivita' di approfondimento preordinata alla predisposizione di una proposta di revisione complessiva della disciplina, e' stata anticipata una modifica mirata riguardante la durata dei progetti sperimentali a favore dei pazienti affetti da problemi di salute mentale, specificatamente disciplinati dagli articoli dall'8 all'8-ter del menzionato regolamento, tramite:

l'approvazione in via preliminare del regolamento recante 'Modifiche al Regolamento di attuazione del Fondo per l'autonomia possibile e eper l'assistenza a lungo termine di cui all'art. 41 della legge regionale 31 marzo 2006, n. 6 (Sistema...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA