DECRETO 5 luglio 2012 - Scioglimento della «Soc. Coop. Artigianfidi - Coop. Artigiana di Garanzia a r.l.», in Roma e nomina del commissario liquidatore. (12A10138)

 
ESTRATTO GRATUITO

IL DIRETTORE GENERALE

per le piccole e medie imprese e gli enti cooperativi

Visto l'art. 12 del decreto legislativo 2 agosto 2002, n. 220;

Visto l'art. 2545-septiesdecies del codice civile;

Visto l'art. 1, legge n. 400/75 e l'art. 198, regio decreto 16 marzo 1942, n. 267;

Visto il decreto direttoriale del 30 novembre 2011 con il quale la Soc. Cooperativa «Soc. Coop. Artigianfidi - Coop. Artigiana di Garanzia a r.l., con sede in Roma e' stata posta in gestione commissariale con nomina di commissario governativo nella persona dell'avv. Nicola Maione;

Vista la relazione del commissario governativo datata 11 maggio 2012 con la quale lo stesso propone l'adozione del provvedimento di scioglimento d'ufficio, art. 2545-septiesdecies del codice civile;

Visti gli ulteriori accertamenti effettuati dall'ufficio presso il Registro delle imprese, che hanno confermato il mancato deposito dei bilanci per piu' di due anni consecutivi;

Considerato che il commissario governativo, a seguito della comunicazione ai sensi degli articoli 7 e 8, legge 214/90, ha confermato la necessita' di procedere allo scioglimento per atto d'autorita' ai sensi dell'art. 2545-septiesdecies del codice civile con nomina di commissario liquidatore dell'ente;

Considerato altresi' che le comunicazioni ai sensi degli articoli 7 e 8, legge 241/90, dirette alla sede della cooperativa ed al legale rappresentante, sono state restituite al mittente;

Tenuto conto che l'Ente risulta trovarsi nelle condizioni previste dall'art. 2545-septiesdecies del codice civile;

Visto il parere favorevole del Comitato centrale per le cooperative di cui agli articoli 18 e 19 della legge 17 febbraio 1971, n. 127;

Ritenuta l'opportunita' di disporre...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA