CONCORSO (scad. 29 giugno 2009) - Concorso per l'ammissione alla Scuola di dottorato di ricerca in «Sociologia e ricerca sociale» - XXV ciclo. (Decreto Rettorale n. 248 del 30 aprile 2009).

 
INDICE
ESTRATTO GRATUITO

IL RETTORE Vista la legge del 3 luglio 1998, n. 210 e in particolare l'art.

4, che demanda alle Universita' il compito di disciplinare con proprio regolamento l'istituzione dei corsi di Dottorato di ricerca, le modalita' di accesso e di conseguimento del titolo, nel rispetto dei criteri generali fissati con regolamento ministeriale;

Visto il decreto ministeriale del 30 aprile 1999, n. 224, recante i criteri generali cui debbono attenersi le singole sedi universitarie nel disciplinare i corsi di Dottorato di ricerca;

Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 aprile 2001, e successive modificazioni e integrazioni, con il quale sono stati determinati i criteri per l'uniformita' di trattamento sul diritto agli studi universitari;

Visto lo Statuto dell'Universita' degli studi di Trento emanato con decreto rettorale del 14 luglio 2008, n. 395, e in particolare l'art. 12, comma 9;

Visto il Regolamento di Ateneo in materia di Scuole di dottorato di ricerca, emanato con decreto retttorale del 16 dicembre 2003, n.

997, e successivamente modificato con decreto rettorale del 19 aprile 2006, n. 359;

Vista la proposta del Dipartimento di sociologia e ricerca sociale;

Vista la relazione del Nucleo di valutazione interna del 15 gennaio 2008 in ordine ai requisiti di idoneita' delle Scuole di dottorato di ricerca proposte;

Vista la delibera assunta congiuntamente dal Senato accademico e dalla Commissione della ricerca scientifica in data 4 marzo 2009;

Tutto cio' premesso;

Decreta:

Art. 1.

Attivazione E' attivato per l'anno accademico 2009/2010 presso l'Universita' degli studi di Trento il 25° ciclo della Scuola di dottorato di ricerca in 'Sociologia e ricerca sociale' (vedi nota 1) in collaborazione con l'Universita' degli studi di Bologna;

l'Universita' di Milano Bicocca; la Fondazione di ricerca 'Istituto Carlo Cattaneo' di Bologna; la Vrije Universiteit (Amsterdam);

l'Universita' di Linköping (Svezia); l'Universita' di Aalborg (Danimarca); la Vienna University of Technology (Austria);

l'Universite' Sorbonne Paris IV (Francia); la Technische Universität Dresden; la Katholische Universität Eichstätt-Ingolstadt e la Von Humboldt Universität, Berlin (Germania).

Durata: triennale.

Indirizzi specialistici attivati:

- Sociologia;

- Information Systems and Organization;

- Metodologia ed epistemologia delle scienze sociali;

- Servizio Sociale Comparato-Comparative Social Work.

Coordinatore: prof. Mario Diani - Tel. 0039 0461 881417 - E.mail:

mario.diani@unitn.it Lingua ufficiale del corso: italiano e inglese.

E' indetta selezione pubblica per la copertura di n. 12 posti, di cui n. 6 coperti da borse di studio finanziate dall'Universita' degli studi di Trento.

I posti con borsa di studio potranno essere aumentati a seguito di finanziamenti, erogati da altre universita', enti pubblici di ricerca o da qualificate strutture produttive private, che si rendessero disponibili dopo l'emanazione del presente bando e prima della data fissata per la prova orale. L'eventuale aumento del numero di borse di studio potra' determinare l'incremento dei posti complessivamente messi a concorso. Di tale incremento sara' data comunicazione alla pagina Internet: http://portale.unitn.it/ic/dott/srs.htm

(1) Settori scientifico-disciplinari: SPS/07 Sociologia generale;

SPS/08 Sociologia dei processi culturali e comunicativi; SPS/09

Sociologia dei processi economici e del lavoro; SPS/10 Sociologia dell'ambiente e del territorio; ING-INF/05 Sistemi di elaborazione delle informazioni; SECS-P/10 Organizzazione aziendale

Art. 2.

Requisiti di ammissione Possono presentare domanda di partecipazione al concorso di ammissione alla Scuola di dottorato di ricerca di cui al precedente articolo, senza limiti di sesso, di eta' e di cittadinanza, coloro che sono in possesso di laurea specialistica (D.M. n. 509/1999) o laurea magistrale (D.M. n. 270/2004), di diploma di laurea del previgente ordinamento o di analogo titolo accademico conseguito all'estero.

I candidati in possesso di titolo accademico straniero, che non sia gia' stato dichiarato equipollente ad una laurea italiana, dovranno fare espressa richiesta di idoneita' del titolo di studio nella domanda di partecipazione al concorso, allegando i seguenti documenti:

- certificato relativo al titolo accademico (i cittadini comunitari possono presentare un'autocertificazione di possesso del titolo accademico, come previsto dal decreto del Presidente della Repubblica n. 445 del 28 dicembre 2000);

- traduzione in inglese del certificato relativo al titolo accademico conseguito, con l'indicazione degli esami sostenuti e delle relative votazioni, sottoscritta sotto la propria responsabilita', al fine di consentire al Collegio dei docenti di valutarne l'idoneita', esclusivamente ai fini della partecipazione al presente concorso.

I vincitori del concorso non UE in possesso di un titolo accademico non conseguito in Italia e i vincitori UE in possesso di un titolo accademico conseguito in un Paese non UE, ai fini di perfezionare l'iscrizione, dovranno presentare entro la data di iscrizione la Dichiarazione di valore e il certificato di laurea con esami e votazioni, tradotto e legalizzato dalle Rappresentanze diplomatiche o consolari italiane nel Paese al cui ordinamento appartiene l'istituzione che l'ha rilasciato.

Possono partecipare alla selezione anche coloro che conseguiranno il diploma di laurea entro il 31 ottobre 2009, presentando, unitamente alla domanda, una dichiarazione da parte del relatore della tesi o della Segreteria studenti della Facolta' di appartenenza nella quale sia precisato che si prevede l'acquisizione del titolo accademico da parte dello studente entro tale data. Qualora il candidato risultasse vincitore, l'ammissione alla Scuola di dottorato verra' disposta 'con riserva' e il candidato sara' tenuto a presentare il certificato relativo al titolo (i cittadini comunitari possono presentare un'autocertificazione di possesso del titolo accademico, come previsto dal decreto del Presidente della Repubblica n. 445 del 28 dicembre 2000) entro il 9 novembre 2009.

Art. 3.

Programma del corso La Scuola di dottorato di ricerca in Sociologia e ricerca sociale ha come obiettivo la formazione di figure professionali di alto livello in grado di esercitare qualificata attivita' di ricerca presso universita', enti pubblici e soggetti privati, a fini sia di ricerca di base che applicata. In particolare, la Scuola si propone di formare figure in grado di esercitare le proprie capacita' in chiave interdisciplinare, ricorrendo alle conoscenze acquisite durante questo programma formativo post-laurea specialistica nelle diverse aree di interesse del Dipartimento e in particolare della Facolta' di sociologia: stratificazione e disuguaglianze, reti sociali, mutamento sociale e politico, teoria sociologica, sociologia delle organizzazioni, tecnologia e societa', studi sociali sui sistemi informativi, epistemologia...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA