Sentenza nº 604 da C.G.A.R. Sicilia, 14 Novembre 2014

Date14 Novembre 2014
IssuerConsiglio di giustizia amministrativa per la Regione siciliana

Il CONSIGLIO DI GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA PER LA REGIONE SICILIANA

in sede giurisdizionale

ha pronunciato la presente

DECISIONE

Marco Lipari, Presidente

Ermanno de Francisco, Consigliere

Silvia La Guardia, Consigliere

Giuseppe Mineo, Consigliere, Estensore

Giuseppe Barone, Consigliere

per la riforma

della sentenza del TAR SICILIA - CATANIA (Sez. I) n. 2586/2012, resa tra le parti, concernente: Autorizzazione installazione manufatti su fascia costiera

sul ricorso n. 415/ 2013, proposto da:

DI BARTOLO MARIO, rappresentato e difeso dall'avv. Carmelo Barreca, con domicilio eletto presso Luca Di Carlo in Palermo, via N. Morello, n. 40;

COMUNE DI ACICASTELLO, in persona del Sindaco pro tempore, rappresentato e difeso dall'avv. Giovanna Miano, con domicilio eletto presso la Segreteria Amministrativa del Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana, con sede in Palermo, via F. Cordova n. 76; ASSESSORATO REGIONALE TERRITORIO ED AMBIENTE, in persona dell'Assessore pro tempore, rappresentato e difeso dall'Avvocatura dello Stato, nella cui sede distrettuale in Palermo, via A. De Gasperi, n. 81, è per legge domiciliata;

Visti il ricorso in appello e i relativi allegati;

Viste le memorie difensive;

Visti tutti gli atti della causa;

Relatore nell'udienza pubblica del giorno 9 aprile 2014 il Cons. Giuseppe Mineo e uditi per le parti gli avvocati G. Mandolfo su delega di C. Barreca, avv. di Stato Pollara e G. Miano;

Ritenuto e considerato in fatto e diritto quanto segue.

FATTO

Viene in discussione l'appello avverso la sentenza citata in epigrafe, con la quale il primo Giudice ha respinto il ricorso per l'annullamento del provvedimento dirigenziale n. 24011 del 24.09.2008, con il quale il Comune di Acicastello ha rigettato l'istanza volta ad ottenere l'autorizzazione alla installazione di alcuni manufatti sulla fascia costiera.

Per la conferma della sentenza impugnata si è costituito e resiste con controricorso il Comune di Acicastello, che con successiva memoria prodotta in vista della trattazione della causa ha altresì insistito nel denunciare l'impossibilità di realizzare l'intervento progettato nell'area interessata soggetta a vincolo P.A.I. e SIC. ? ZPS.

L'Amministrazione Regionale si è costituta nel giudizi ed ha depositato memoria per eccepire l'estraneità dell'Assessorato al rapporto controverso e, comunque, per denunciare la totale infondatezza del gravame proposto avverso la sentenza resa in prime cure.

Nell'udienza del 9 aprile...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA

VLEX uses login cookies to provide you with a better browsing experience. If you click on 'Accept' or continue browsing this site we consider that you accept our cookie policy. ACCEPT