ANAS SPA COMPARTIMENTO DELLA VIABILITA' PER L'ABRUZZO - BANDO DI GARA

 
INDICE
ESTRATTO GRATUITO

Prot. CAQ37537 del 19/12/2008

BANDO DI GARA SEZIONE I:AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE - I.1)DENOMINAZIONE,

INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: ANAS SpA Indirizzo Via Monzambano, 10 Citta': 00185 Roma Paese: Italia INDIRIZZO AL QUALE INVIARE DOMANDE/OFFERTE DI PARTECIPAZIONE : ANAS SpA - Compartimento della Viabilita' per L'Abruzzo - U.O. Gare e Contratti - Via XX Settembre 131 - 67100 L'Aquila - Tel. 0862-435287 Fax 0862-61983; Indirizzo internet: www.stradeanas.it.

I.2) TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE : Organismo di Diritto Pubblico -Realizzazione di infrastrutture stradali SEZIONE II:OGGETTO DELL'APPALTO II. 1) DESCRIZIONE - II. 1.1) Denominazione conferita all'appalto dall'amministrazione aggiudicatrice: 39/2008

  1. 1.2) Tipo di appalto e luogo di esecuzione: appalto integrato per la progettazione esecutiva e l'esecuzione dei lavori, ai sensi dell' art. 53, comma 2, lett. b) del D.Lgs 163/06 e smi., in Provincia di Chieti. II. 1.3)L'avviso riguarda: un appalto pubblico II. 1.5) Breve descrizione dell'appalto: Lavori urgenti per il risanamento ed il ripristino del ponte in dissesto sul fiume Osento alla Progr.va Km.ca 497+500 lungo la Strada Statale n° 16 'Adriatica' nei Comuni di Torino di Sangro (CH) e Casalabordino (CH).

    Progetto n° 133 del 12/12/2008 - Disp. Prot. CAQ36858 del 15/12/2008 - Disp. di Finanziamento Prot. CDG168459 del 17/12/2008 CIG [02540955D2] - (Cod Sil: AQCH016MS060803). II.1.6)CPV (Vocabolario comune per gli appalti) Oggetto principale: 45221100-3

    II.1.7) L'appalto rientra nel campo di applicazione dell'accordo sugli appalti pubblici (AAP): NO II. 2) QUANTITATIVO O ENTITA' DELL'APPALTO - II. 2.1) Quantitativo o entita' totale: importo complessivo posto a base di gara Euro.

    2'232'273,65 comprensivo di Euro 48'270,72 per oneri di progettazione (soggetti a ribasso) ed Euro. 63'611,73 per oneri relativi alla sicurezza (non assoggettabili a ribasso).Natura ed entita' delle prestazioni: Euro 2'184'002,93 di cui Euro. 2'120'391,20 per Lavori a corpo e Euro.63'611,73 per oneri relativi alla sicurezza. Importo per la progettazione: Euro 48'270,72.

    Categoria prevalente:

    OS13-Importo Euro. 1'056'633,28- Classifica IV° (con riferimento all'intero ammontare) Ulteriori categorie:

    Cat. Scorporabile e subappaltabile OG3 - Importo Euro. 790'479,20 Class. III°;

    Cat. Scorporabile e non subappaltabile OS21 -Importo Euro.

    336'890,38- Class. II°;

    Classi e categorie di opere da progettare :

    - VI - b Importo Euro. 484'173,32;

    - I - g Importo Euro. 1'299'327,43 - IX - c Importo Euro. 336'890,38

    Unita' stimate: 4 (quattro) Importo dell'appalto assoggettabile a ribasso: Euro. 2'232'273,65

    Importo dell'appalto non assoggettabile a ribasso: Euro. 63'611,73

  2. 2.2) Opzioni: NO II.3) DURATA DELL'APPALTO O TERMINE DI ESECUZIONE :Il termine per la consegna del progetto esecutivo e' fissato in 60 giorni naturali e consecutivi; il termine di esecuzione dei lavori e' fissato in 180 giorni naturali e consecutivi, a partire dalla data di consegna dei lavori e, comunque, secondo le prescrizioni contenute nel Capitolato Speciale.

    SEZIONE III INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO,

    FINANZIARIO E TECNICO III.1) CONDIZIONI RELATIVE ALL'APPALTO - III.1.1) Cauzioni e garanzie richieste Provvisoria: pari al 2% dell'importo posto a base di gara, IVA esclusa, da corrispondersi unitamente all'offerta, in conformita' con quanto previsto dall'art. 75 del D.Lgs 163/06 e smi e da costituirsi secondo le finalita' e modalita' precisate nei documenti posti a base di gara. La garanzia deve avere validita' per almeno 180 giorni dalla data di presentazione dell'offerta e dovra' essere corredata dall'impegno del garante a rinnovare la garanzia medesima per una durata di ulteriori 180 giorni, su richiesta dell'Amministrazione aggiudicatrice nei casi di legge. Dichiarazione, a corredo dell'offerta, ai sensi dell'art. 75, comma 8 del D.Lgs 163/06 e smi, resa dai soggetti e con le modalita' di cui ai documenti posti a base di gara, contenente l'impegno di un fideiussore a rilasciare, in caso di aggiudicazione dell'appalto, una fideiussione o polizza relativa alla cauzione definitiva, in favore dell'Amministrazione aggiudicatrice. All'atto del contratto l'aggiudicatario deve prestare:

    Definitiva: pari ad almeno il 10% dell'importo contrattuale, a garanzia dell'esecuzione dell'appalto, in conformita' con quanto previsto dall'art. 113 del D.Lgs 163/06 e smi da costituirsi secondo le finalita' e modalita' precisate nei documenti posti a base di gara.

    Polizze Assicurative: in conformita' ai documenti posti a base di gara.

    III.1.2) Principali modalita' di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia : I presenti lavori trovano copertura finanziaria con Dispositivo di Finanziamento Prot. CDG168459 del 17/12/2008. Le modalita' di pagamento saranno precisate nel Capitolato Speciale di Appalto.

    III.1.3) Forma giuridica che dovra' assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto: Sono ammessi a partecipare alla gara tutti i soggetti di cui all'art. 34 del D.Lgs 163/06 e smi, nel rispetto delle prescrizioni poste dall'art. 95 del D.P.R. 554/1999, dagli artt. 34, comma 2, 35, 36 e 37 del D.Lgs 163/06 smi. e, con riferimento ai prestatori di servizi di progettazione associati o indicati, i soggetti di cui all'art. 90 del D.Lgs 163/2006 e smi nonche' alle ulteriori condizioni previste nel presente bando, con particolare riguardo agli specifici limiti e divieti di partecipazione prescritti normativamente, a pena di esclusione dalla gara.

    III.2) CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE - III.2.1) Situazione personale degli operatori, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale Si richiedono a pena di esclusione:

    Per l'esecutore dei...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA