COMUNE DI REGGIO CALABRIA UFFICIO PROGETTI E LEGGI SPECIALI (scad. 14 giugno 2011) - BANDO DI GARA D'APPALTO CIG: 19670859E2 CUP: H39D0600023001

 
ESTRATTO GRATUITO

BANDO DI GARA D'APPALTO CIG: 19670859E2 CUP: H39D0600023001

1. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE 1.1) Denominazione e indirizzo ufficiale dell'amministrazione aggiudicatrice Denominazione: COMUNE DI REGGIO CALABRIA Palazzo San Giorgio - Piazza Italia - C.A.P.:

89100 REGGIO CALABRIA - ITALIA - Servizio responsabile: Ufficio Progetti e Leggi Speciali - Telefono: 0965/324751 - Telefax:

0965/324751 - Indirizzo Internet: www.comune.reggio-calabria.it 1.2) Indirizzo presso il quale e' possibile ottenere ulteriori informazioni: Come al punto I.1. 1.3) Indirizzo presso il quale e' possibile ottenere la documentazione: Come al punto I.1. 1.4) Indirizzo al quale inviare le offerte/le domande di partecipazione:

COMUNE DI REGGIO CALABRIA - Area Legale - Ufficio Appalti. Palazzo CEDIR , Via S.Anna, 89100 Reggio Calabria - Italia. 1.5)TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Livello regionale/locale. 2. OGGETTO DELL'APPALTO: Progettazione esecutiva e lavori di costruzione di 'Parcheggi sotterranei e ristrutturazione Piazza Garibaldi' antistante la stazione centrale di Reggio Calabria. L'appalto comprende: L'esecuzione di tutte le opere e le forniture necessarie per la realizzazione dei lavori. 3. IMPORTO DELL'APPALTO: Importo complessivo dell'appalto: Euro 10.277.381,40(euro diecimilioniduecentosettanta settamilatrecentoottantuno/40) IVA esclusa, cosi' ripartito: Importo progettazione esecutiva: Euro 276.976,00 (euro duecentodiecimila/00) soggetto a ribasso; Importo esecuzione lavori: Euro 10.000.405,41 (euro diecimilioniquattrocentocinque/41) di cui Euro 361.460,44 (euro trecentosessantunomilaquattocentosessanta/44) quali oneri per l'attuazione dei piani della sicurezza, non soggetti a ribasso;

Importo soggetto a ribasso: Euro 9.638.944,97 (euro novemilioniseicento trentottomilanovecentoquarataquattro/97). 4.

LUOGO DI ESECUZIONE: Comune di Reggio Calabria. 5. DESCRIZIONE: Le caratteristiche generali dell'opera sono le seguenti: L'intervento riguarda la realizzazione di un'autorimessa interrata a posti auto, da eseguire entro un'area di proprieta' pubblica. Il parcheggio, realizzato in sotterraneo a due piani sara' costruito sotto Piazza Garibaldi il cui accesso avverra' attraverso una rampa a doppio senso di marcia, posta a livello stradale, inserita in modo da rendere minimo l'ingombro e l'interferenza con l'uso del suolo. La sua offerta potenziale nel sotterraneo sara' di 193 (centonovantatre) posteggi, dei quali 9 riservati ai portatori di handicap nel rispetto del decreto del Ministero dei Lavori Pubblici n. 236 del 14/06/1989 che prevede nella misura minima di 1 posto auto ogni 50 o frazione di 50 riservato ai diversamente abili. L'intervento comprende inoltre la riorganizzazione della sistemazione in superficie: si prevede infatti la riorganizzazione dell'area di Piazza Garibaldi. Le tecnologie di realizzazione previste sono di tipo tradizionale per quanto riguarda le fondazioni, i pilastri e le travi che saranno totalmente gettate in opera mentre per i solai e' previsto l'uso del tipo a pannello (predalles) con traliccio elettrosaldato completate da un getto integrativo. A tal fine le fasi di messa in opera saranno eseguite secondo il seguente schema generale:

- bonifica dell'area e spostamento della rete di illuminazione pubblica;

- sbancamento fino a quota testa pali previa messa in sicurezza del fronte scavo;

- realizzazione dei pali trivellati perimetrali;

- sbancamento fino a quota fondazioni;

- realizzazione della struttura in elevazione in opera;

- rinterro ed esecuzione delle opere superficiali;

- completamento dell'impiantistica interna.

La struttura di accesso ai piani del garage sara' realizzata con soletta piena in c.a. poggiante sullo stesso setto e sulla controparte perimetrale. Relativamente agli impianti che si dovranno realizzare, oltre a garantire il buon funzionamento dell'intero sistema, devono fornire un elevatissimo livello di sicurezza ed affidabilita' per l'indispensabile tutela dell'utente e dell'ambiente. Partendo da queste considerazioni generali si possono quindi elencare gli impianti/interventi che saranno realizzati:

sistema di ventilazione naturale e meccanico; impianto elettrico;

impianto idrico sanitario; impianto di scarico acque reflue; impianto di estinzione incendi. Il progetto dovra' essere in conformita' al DM 1.2.86 (norme di sicurezza antincendio per la costruzione e l'esercizio di autorimesse e simili). Per cio' che attiene i sottoservizi, le condotte del GAS, della TELECOM, IDRICA ecc. saranno ricollocate secondo le indicazioni forniteci dalle aziende stesse, mentre durante i lavori sara' assicurato che gli impianti di...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA