REGIONE LOMBARDIA AZIENDA OSPEDALIERA 'ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA'

 
INDICE
ESTRATTO GRATUITO

Bando di gara

SEZIONE I: Amministrazione Aggiudicatrice

I.1) Denominazione , indirizzi e punti di contatto: Azienda Ospedaliera Istituti Ospitalieri di Cremona - Viale Concordia 1 - 26100 Cremona

Punti di contatto - Servizio responsabile: Unita' Operativa Tecnico Patrimoniale, tel. 0372/405480-405531, fax 0372/405646, e-mail a.stasi.aioc@e-cremona.it

Le offerte vanno inviate a : Azienda Istituti Ospitalieri di Cremona - Viale Concordia 1 - Cremona - U.O. Tecnico Patrimoniale

I.2) Tipo di Amministrazione aggiudicatrice e principali settori di attivita': Salute

SEZIONE II : OGGETTO DELL'APPALTO II 1) Descrizione : l'appalto ha per oggetto l'esecuzione di tutte le opere e le provviste occorrenti per la realizzazione di opere impiantistiche afferenti il nuovo reparto di Ostetricia del Presidio Ospedaliero Cremonese

II.1.2) Tipo di appalto e luogo di esecuzione, luogo di consegna o di prestazione dei servizi: Esecuzione Lavori - Sito e Luogo principale dei lavori: Presidio Ospedaliero Cremonese

II.1.3) L'avviso riguarda: un appalto pubblico

II.I.8) Divisione in lotti: un solo lotto

II.I.9) Ammissibilita' di varianti: no

II.2) Quantitativo o entita' totale valore stimato Euro 671.841,02 I.V.A esclusa -

II.3) Durata dell'appalto o termine di esecuzione: giorni 180 naturali e consecutivi decorrenti dalla data di consegna dei lavori

SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO

III.1.1) Cauzioni e garanzie richieste : in base all'art. 75 del D.Lgs 163/2006, l'offerta dei concorrenti deve essere corredata da una cauzione provvisoria, pari al 2% dell'importo dei lavori, l'esecutore dei lavori e' obbligato a costituire le garanzie previste dagli artt. 113 e 129 del D.Lgs. Le garanzie fidejussorie dovranno essere presentate in conformita' agli schemi di cui al D.M. n. 213 del 12/3/2004 pubblicato sul supplemento ordinario alla G.U. n. 109 dell'11.5.2004. Le imprese partecipanti in possesso della...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA