Comunicazioni sulla GU nº T-341/07 da Tribunale di Primo Grado delle Comunità Europee, 21 Novembre 2009

Data di Resoluzione21 Novembre 2009
EmittenteTribunale di Primo Grado delle Comunità Europee
Numero di RisoluzioneT-341/07

Sentenza del Tribunale di primo grado 30 settembre 2009 - Sison / Consiglio

(Causa T-341/07)

(Politica estera e di sicurezza comune - Misure restrittive adottate nei confronti di talune persone ed entità nell'ambito della lotta contro il terrorismo - Posizione comune 2001/931/PESC e regolamento (CE) n. 2580/2001 - Ricorso di annullamento - Adeguamento delle conclusioni - Sindacato giurisdizionale - Motivazione - Condizioni di attuazione di una misura comunitaria di congelamento dei capitali)

Lingua processuale: l'inglese

Parti

Ricorrente: Jose Maria Sison (Utrecht, Paesi Bassi) (rappresentanti: avv.ti J. Fermon, A. Comte, H. Schultz, D. Gürses et W. Kaleck)

Convenuto: Consiglio dell'Unione europea (rappresentanti: M. Bishop et E. Finnegan, agenti)

Intervenienti a sostegno del convenuto: Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord (rappresentanti: S. Behzadi Spencer e I. Rao, agenti); Regno dei Paesi Bassi (rappresentanti: C. Wissels, M. de Mol, M. Noort e Y. de Vries, agenti); e Commissione delle Comunità europee (rappresentanti: P. Aalto e S. Boelaert, agenti)

Oggetto

Per un verso, una domanda d'annullamento parziale della decisione del Consiglio 28 giugno 2007, 2007/445/CE, che attua l'articolo 2, paragrafo 3, del regolamento (CE) n. 2580/2001 relativo a misure restrittive specifiche, contro determinate persone e entità, destinate a combattere il terrorismo e abroga le decisioni 2006/379/CE e 2006/1008/CE (GU L 169, pag. 58) e, per altro verso, una domanda di risarcimento danni

Dispositivo

La decisione del Consiglio 28 giugno 2007, 2007/445/CE, che attua l'articolo 2, paragrafo 3, del regolamento (CE) n. 2580/2001 relativo a misure restrittive specifiche, contro...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA

VLEX uses login cookies to provide you with a better browsing experience. If you click on 'Accept' or continue browsing this site we consider that you accept our cookie policy. ACCEPT