DECRETO 18 maggio 2012 - Individuazione delle risorse umane, strumentali e finanziarie dell''ex Istituto per gli affari sociali (IAS) da riallocare presso l''Istituto per lo sviluppo della formazione professionale dei lavoratori (ISFOL), emanato ai sensi dell''articolo 7, comma 15, del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito in legge, c...

 
ESTRATTO GRATUITO

IL MINISTRO DEL LAVORO

E DELLE POLITICHE SOCIALI

di concerto con

IL MINISTRO DELL'ECONOMIA

E DELLE FINANZE

e

IL MINISTRO PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

E PER LA SEMPLIFICAZIONE

Vista la legge 10 febbraio 1961, n. 66, concernente la riorganizzazione giuridica dell'Istituto italiano di medicina sociale (IIMS);

Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri in data 30 dicembre 1993, recante «Regolamento concernente la determinazione e la composizione dei comparti di contrattazione collettiva di cui all'art. 45, comma 3, del decreto legislativo 3 febbraio 1993, n. 29» che, all'art. 8, ricomprende l'Istituto italiano di medicina sociale tra gli enti di ricerca e di sperimentazione;

Visto il decreto legislativo 5 giugno 1998, n. 204, recante «Disposizioni per il coordinamento, la programmazione e la valutazione della politica nazionale relativa alla ricerca scientifica e tecnologica a norma dell'art. 11, comma 1, lettera d), della legge 15 marzo 1997, n. 59», ed in particolare l'art. 6, comma 2;

Visto il decreto del Presidente della Repubblica in data 30 giugno 1973, n. 478, di costituzione dell'Istituto per lo sviluppo della formazione professionale dei lavoratori (ISFOL) e successive modificazioni;

Visto il decreto legislativo 29 ottobre 1999, n. 419, recante il «Riordinamento degli enti pubblici nazionali a norma degli articoli 11 e 14 della legge 15 marzo 1997, n. 59» ed,in particolare, l'art. 10 che include l'ISFOL tra gli enti di ricerca;

Visto il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, recante: «Norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche», e successive modificazioni e integrazioni;

Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri in data 30 marzo 2007, recante la ricognizione delle strutture e delle risorse dei Ministeri del lavoro e della previdenza sociale e della solidarieta' sociale ed, in particolare, l'art. 9, il quale stabilisce che, con successivo provvedimento, si provvedera' alla definizione dei rapporti relativi all'ISFOL, a Italia Lavoro S.p.A. e all'Istituto italiano di medicina sociale (IIMS);

Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 23 novembre 2007, il quale, nel definire i rapporti relativi all'ISFOL, a Italia Lavoro S.p.A. e all'Istituto italiano di medicina sociale (IIMS), affida al Ministero della solidarieta' sociale - ora Ministero del lavoro e delle politiche sociali - la vigilanza sull'Istituto italiano di medicina sociale, che...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA