TRENITALIA S.P.A. (scad. 30 giugno 2011) - Bando di gara - Settori Speciali

 
INDICE
ESTRATTO GRATUITO

Bando di gara - Settori Speciali SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale:TRENITALIA S.p.A. - Direzione Logistica Industriale Indirizzo postale: P.zza della Croce Rossa, 1 - 00161 ROMA Punti di contatto: TRENITALIA S.p.A. - Direzione Logistica Industriale - All'attenzione di: Ing. Vito Gurrieri - Telefono 0039

0742333630 - Fax 0039 0742691140.

Posta elettronica: a.zoppi@trenitalia.it Profilo di committente (URL): www.gare.trenitalia.it Ulteriori informazioni sono disponibili presso: i punti di contatto sopra indicati.

Il capitolato d'oneri e la documentazione complementare sono disponibili presso: i punti di contatto sopra indicati.

Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate a: i punti di contatto sopra indicati.

I.2) PRINCIPALI SETTORI DI ATTIVITA' DELL'ENTE AGGIUDICATORE:

Servizi ferroviari SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO II.1) DESCRIZIONE II.1.1) Denominazione conferita all'appalto dall'ente aggiudicatore:

GPA 5791 per l'affidamento del servizio di revisione/riparazione sale montate per carri II.1.2) Tipo di appalto e luogo di esecuzione, luogo di consegna o di prestazione dei servizi Servizi - Categoria di servizi: N.[0][1] Sito e luoghi: Impianti Trenitalia ubicati sul territorio.

II.1.3) Il bando riguarda l'istituzione di un accordo quadro.

II.1.4) Informazioni relative all'accordo quadro: Accordo quadro con un unico operatore Durata dell'accordo quadro: 24 mesi II.1.5) Breve descrizione dell'appalto o degli acquisti: Trenitalia ha intenzione di stipulare un Accordo Quadro ai sensi dell'art. 222 del D.Lgs. 163/2006 tramite gara a procedura aperta n. 5791 per l'affidamento del servizio di revisione/riparazione sale montate per carri: Lotto 1 - Riprofilatura sale montate CIG 24030389AE Lotto 2 - Cambio ruote CIG 2403113793.

II.1.6) CPV (vocabolario comune per gli appalti:

Vocabolario principale - Oggetto principale 50220000-3

II.1.7) L'appalto rientra nel campo di applicazione dell'accordo sugli appalti pubblici (AAP): si.

II.1.8) Divisione in lotti: si. Le offerte vanno presentate per uno o piu' lotti.

II.1.9) Ammissibilita' di varianti: no.

II.2) QUANTITATIVO O ENTITA' DELL'APPALTO II.2.1) Quantitativo o entita' totale:

Importo complessivo presunto Euro 12.000.000,00 di cui Euro 0,00 per costi della sicurezza non soggetti a ribasso.

II.2.2) Opzioni: no II.3) DURATA DELL'APPALTO O TERMINE DI ESECUZIONE: 24 mesi SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO,

FINANZIARIO E TECNICO III.1) CONDIZIONI RELATIVE ALL'APPALTO III.1.1) Cauzioni e garanzie richieste Cauzione definitiva nella misura del 10% del valore stimato dell'Accordo Quadro, a garanzia delle obbligazioni assunte con la stipula dell' Accordo Quadro medesimo, (in caso di aggiudicazione ad un raggruppamento di imprese da parte della mandataria in nome e per conto di tutti i soggetti raggruppati), da prestarsi prima della stipula dell'Accordo Quadro mediante fideiussione a prima domanda, da costituirsi in ottemperanza a quanto verra' indicato nel Disciplinare di gara.

L'importo di cui sopra potra' essere ridotto del 50% nell'ipotesi in cui l'Appaltatore abbia ottenuto, da organismi accreditati ai sensi delle norme europee della serie UNI CEI EN 45000 e della serie UNI CEI EN ISO/IEC 17000, la certificazione di sistema di qualita' conforme alle norme europee della serie UNI CEI ISO 9000, ovvero la dichiarazione della presenza di elementi significativi e tra loro correlati di tale sistema.

III.1.2) p.m.

III.1.3) Forma giuridica che dovra' assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario: Sono ammessi a partecipare alla gara tutti i soggetti indicati all'art. 34, comma 1 del D.Lgs. 163/2006.

I Raggruppamenti di cui all'art. 34, comma 1, lettere d), e) ed f) del D.Lgs. 163/2006 potranno presentare offerta anche se non ancora formalmente costituiti, a condizione che l'offerta: i) sia sottoscritta dalle imprese che costituiranno l'associazione, il consorzio o il GEIE; ii) contenga l'impegno che, in caso di aggiudicazione, le stesse imprese costituiranno il consorzio o il GEIE, ovvero, nell'ipotesi in cui intendano costituire un'associazione di cui alla richiamata lettera d), conferiranno mandato collettivo speciale con rappresentanza ad una di esse, espressamente indicata e qualificata come mandataria, la quale stipulera' il contratto in nome e per conto proprio e delle mandanti.

In relazione all'eventuale costituzione di Raggruppamenti - di cui al gia'...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA