Trattato di diritto immobiliare

Autore:Visintini Giovanna
Pagine:585-586
 
ESTRATTO GRATUITO
585
Arch. loc. e cond. 5/2013
Bibliograa
AA.VV.
LA DISCIPLINA GIURIDICA
DEL CONDOMINIO DOPO
LA RIFORMA CON GLI
ADEMPIMENTI DEGLI
AMMINISTRATORI DI
CONDOMINIO
Confedilizia edizioni, 2013, pp. 208,
s.p.
Il completo volume in rassegna è
stato redatto dall’Ufficio legale del-
l’Organizzazione dei proprietari casa
e, aggiornato al 15 maggio 2013, è
destinato ai partecipanti ai Corsi per
amministratori di condominio e con-
dòmini organizzati dalle Associazioni
territoriali della Confedilizia.
La normativa condominiale vigente
è riportata per intero, con un pratico
criterio, da sempre utilizzato nelle pub-
blicazioni confederali (norme indero-
gabili dal regolamento condominiale in
neretto e norme derogabili in chiaro).
Ricca la legislazione riportata (an-
tenne, ascensore, barriere architetto-
niche, fisco, inquinamento acustico,
locazioni, prevenzione incendi, priva-
cy, riscaldamento e risparmio energe-
tico, servitù di elettrodotto, servizio
postale, sicurezza impianti).
La ricca pubblicazione si completa
della Tabella delle nuove maggioran-
ze assembleari, del Mansionario del-
l’amministratore condominiale, dello
Schema tipo per la determinazione
del compenso dell’amministratore di
condominio, Tabelle sinottiche (Dopo
la riforma, chi può fare l’amministra-
tore; Quando l’amministratore può
essere revocato; Reati la condanna
per i quali inibisce di svolgere l’attivi-
tà di amministratore; Vademecum di
condominio; Controlli sugli ascensori;
Partecipazione alle spese condomi-
niali dei condòmini proprietari di
posti auto siti in autorimesse; Ripar-
tizione oneri accessori concordata tra
Confedilizia e Sunia-Sicet-Uniat; Re-
golamento di conciliazione delle con-
troversie di natura condominiale).
In sostanza, una pubblicazione – al
di là dello specifico scopo per il quale
la Confedilizia l’ha predisposta – di
grande utilità per ogni persona inte-
ressata, sotto qualsiasi forma, ai pro-
blemi di condominio.
R.N.
Sforza Fogliani Corrado
CODICE DEL CONDOMINIO
NEGLI EDIFICI
Collana I codici commentati, ed. La
Tribuna, Piacenza 2013, pp. 1960,
€ 44,00
Il Codice del condominio negli edifici
di Corrado Sforza Fogliani giunge alla
ventiduesima edizione, aggiornata con
la nuova legge di riforma del condomi-
nio (che lo stesso Autore ha già com-
mentato, articolo per articolo, insieme
alle norme sulla comunione, in un altro
apposito volume, uscito all’indomani
dell’approvazione della riforma stessa:
Codice del nuovo condominio dopo la
riforma, ed. La Tribuna).
Il nuovo Codice (in vendita nelle li-
brerie giuridiche di tutta Italia), oltre
al testo – come già detto – della legge
di riforma e la legislazione comple-
mentare di ognuna delle voci di cui
la pubblicazione si compone (ciò che
risulta particolarmente pratico per gli
operatori), tipo Ascensore, Impianti,
Amministratore, Antenne, Fisco, Sca-
le, Fognature e scarichi, Regolamento,
Posto auto e così via a coprire l’intera
materia condominiale, reca anche la
giurisprudenza a proposito dei vari
aspetti dell’argomento condominiale
e un ricco Formulario che è, nello
stesso tempo, anche un’interpretazio-
ne a fini pratici della nuova legge.
Il Codice reca, ad esempio, il modello
di verbale di assemblea deserta (che,
colla nuova legge, è obbligatorio redi-
gere, a differenza di prima) e spiega
chi deve firmare questo verbale:
l’Amministratore (nella veste di chi
ha convocato l’Assemblea) quando
nessun condomino partecipa o quando
partecipino tanti condòmini che – in
numero insufficiente per costituirsi
in assemblea – non siano neanche in
numero sufficiente per (o non riesca-
no ad) eleggere un Presidente od un
Segretario; se invece l’assemblea si co-
stituisce, devono firmare questi ultimi
ed eventualmente tutti i condòmini o,
di certo, quelli che hanno chiesto di in-
serire a verbale proprie dichiarazioni
(nuova facoltà espressamente previ-
sta, anch’essa dalla nuova legge).
Sempre nella Parte “Formulario e
Pratica”, il nuovo codice pubblica al-
tresì una Tabella per la ripartizione
degli oneri accessori concordata
dalla Confedilizia con Sunia-Sicet
ed Uniat, il testo del nuovo Contratto
collettivo per i dipendenti dalla Pro-
prietà edilizia firmato da ultimo dalla
Confedilizia con CGIL-CISL-UIL, lo
schema del modo (nuovo) in cui deve
essere fissato il compenso dell’Am-
ministratore, molti altri documenti,
lettere tipo ecc..
In sostanza, uno strumento di agile
consultazione ed un valido strumento
di lavoro e di conoscenza per ammini-
stratori e condòmini.
M.B.
Visintini Giovanna
TRATTATO DI DIRITTO
IMMOBILIARE
Cedam, Padova 2013, pp. 4065, € 210
Il Trattato in rassegna (diretto da
Giovanna Visintini) si presenta come

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA