REGIONE TOSCANA Giunta Regionale (scad. 22 aprile 2013) - Bando di gara

 
ESTRATTO GRATUITO

Bando di gara SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Regione Toscana - Giunta Regionale - Settore Programmazione agricola forestale IT Via di Novoli 26 50127 Firenze. Punti di contatto: all'attenzione di: Claudio Del Re claudio.delre@regione.toscana.it +390554383230 fax +390554383893 Gestore del Sistema Telematico: I-Faber S.p.A. Divisione Pleiade infopleiade@i-faber.com +39 02 86838415 Indirizzo internet: Amministrazione aggiudicatrice: www.e.toscana.it/start, profilo committente www.regione.toscana.it/profilocommittente.Ulteriori informazioni e il capitolato di oneri e la documentazione complementare sono disponibili presso i punti di contatto sopra indicati. Le offerte vanno inviate a: Sistema Telematico Acquisti Regionale della Toscana. Tutta la documentazione di gara dovra' essere presentata in formato elettronico sul Sistema Telematico Acquisti Regionale della Toscana - Giunta Regionale. Indirizzo Internet (URL): https://www.e.toscana.it/start, sezione Regione Toscana - Giunta Regionale. I.2) TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E PRINCIPALI SETTORI DI ATTIVITA': Autorita' regionale o locale - Servizi vari. L'amministrazione aggiudicatrice acquista per altre amministrazioni aggiudicatici: NO SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO II.1) DESCRIZIONE II.1.1) Denominazione conferita all'appalto dall'amministrazione aggiudicatrice: Gestione integrata del centro regionale di addestramento "La Pineta di Tocchi" in Comune di Monticiano (SI) CIG: 49440528C5 CUP: D19E13000050002 II.1.2) Tipo di appalto e luogo di esecuzione, luogo di consegna o di prestazione dei servizi: N. 24 dell'Allegato IIB del D.Lgs. 163/2006. Luogo principale di esecuzione: Regione Toscana - Italia codice NUTS ITE19 II.1.3) L'avviso riguarda: un appalto pubblico II.1.5) Breve descrizione dell'appalto: La gestione del Centro regionale di addestramento "La Pineta di Tocchi" in Comune di Monticiano comprende il servizio di addestramento con docenti, tutor e istruttori, la pulizia di tutti i locali, la ristorazione ed il pernottamento degli utenti e la manutenzione, gestione e controllo degli immobili e degli impianti. La prestazione principale e' riferita alle docenze ed ai servizi connessi di cui ai punti 4.2.1. Docenti, istruttori, tutor e segreteria, 4.2.2. Seminari, giornate di studio, incontri di lavoro, convegni e attivita' tecniche e divulgative e 4.3. Materiale didattico e di rappresentanza del Capitolato speciale descrittivo e prestazionale mentre la prestazione secondaria e' riferita alle pulizie e sanificazione del Centro di cui ai punti 3.2. e 4.5, alla ristorazione di cui al punto 4.4 ed ai lavori di cui al punto 5.2. Lavori su richiesta Categoria OG1 Edifici civili e industriali classifica I del Capitolato speciale descrittivo e prestazionale. II.1.6)CPV (vocabolario comune per gli appalti) Oggetto principale Vocabolario principale: 80.50.00.00-9 II.1.7) L'appalto rientra nel campo di applicazione dell'accordo sugli appalti pubblici (AAP): Si II.1.8) Divisione in Lotti NO II.1.9.) Ammissibilita' di varianti NO II.2) QUANTITATIVO O ENTITA' DELL'APPALTO II.2.1) Quantitativo o entita' totale Moneta: Euro 3.300.000,00 cosi' ripartito: euro 2.411.540,00 quale importo massimo stimato per l'espletamento del presente appalto per la Regione Toscana Giunta regionale relativamente ai servizi di cui ai seguenti punti del Capitolato speciale descrittivo e prestazionale: 3.1.;

3.2.;

3.3.;

3.4.;

3.5.;

3.6.;

3.7.;

3.8.;

3.8.1.;

3.8.2.;

3.8. 3.;

3.9.;

3.10.;

4.2.1.;

4.2.2.;

4.3.;

4.4.;

4.5.;

5.1. Euro 210.535,00 quale importo massimo per lavori su richiesta Categoria OG1 Edifici civili e industriali classifica I di cui al punto 5.2. del Capitolato speciale descrittivo e prestazionale Euro 377.925,00 quale importo massimo riservato, ai sensi dell'art.42 L.R. 38/2007 per l'eventuale adesione al contratto entro i termini di durata contrattuale previsti per Regione Toscana, limitatamente ai servizi di cui all'art. 8 lett. c) del...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA