Pagamento con surrogazione di diritto a vantaggio dell'erede con beneficio d'inventario (Art. 1203 n. 4 c.c.)

Autore:Cinzia De Stefanis
Aggiornato al:Settembre 2008
 
ESTRATTO GRATUITO

Page 172

Tra

Il sig. . . . , nato a . . . il . . . residente in . . . via . . . n. . . . codice fiscale n. . . .

Il sig. . . . , nato a . . . il . . . residente in . . . via . . . n. . . . codice fiscale n. . . .

e

Il sig. . . . , nato a . . . il . . . residente in . . . via . . . n. . . . codice fiscale n. . . .

premesso

- che nell'eredità lasciata da . . . al signor . . . dal signor . . . accettata con beneficio d'inventario come da dichiarazione ricevuta da me notaio in data . . . vi è un debito di Euro . . . a favore del signor . . . per le spese funerarie le spese d'infermità del testatore e somministrazioni di alimenti fatte negli ultimi sei mesi di lui.

- Detto il signor . . . dichiara di voler pagare con denari propri il debito ereditario suddetto per ottenere la surrogazione legale nel privilegio accordato dall'art...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA