Verbale di assemblea ordinaria per soppressione del collegio sindacale conseguente modifica statutaria

Autore:Cinzia De Stefanis
Aggiornato al:Gennaio 2008
RIEPILOGO

N. . . . di repertorio N. . . . di raccolta Verbale di assemblea ordinaria per soppressione del collegio sindacale conseguente modifica statutaria Repubblica italiana L'anno . . . il giorno . . . del mese . . . alle ore . . . in . . . nella sede della società.

 
ESTRATTO GRATUITO

N. . . . di repertorio N. . . . di raccolta

Verbale di assemblea ordinaria per soppressione del collegio sindacale conseguente modifica statutaria

Repubblica italiana

L'anno . . . il giorno . . . del mese . . . alle ore . . . in . . . nella sede della società.

Io dott. . . ., notaio residente a . . ., iscritto presso il collegio notarile dei distretti riuniti di . . ., su istanza dell'amministratore unico della . . . società a responsabilità limitata con sede in . . ., iscritta nel registro imprese di . . ., codice fiscale e numero registro imprese . . . col capitale di euro . . ., mi sono qui recato per assistere ai lavori dell'assemblea straordinaria di detta società.

Qui ho avuto la presenza del signor . . . nato a . . . il . . . domiciliato a . . . via . . ., n. . . . della cui identità personale io notaio sono certo, il quale col mio consenso rinunzia all'assistenza dei testimoni.Assume la presidenza dell'assemblea l'amministratore unico della società, il signor . . . il quale dichiara e chiede darsi atto che trovasi qui riunita l'assemblea straordinaria della Srl ". . ." con sede in . . .; che sono presenti i due soci che rappresentano l'intero capitale sociale e cioè esso signor . . . titolare di quote pari a euro . . . ed il dott. . . . titolare di quote per complessivi euro . . .; che pertanto, anche in mancanza formale convocazione l'assemblea è validamente costituita per deliberare sul seguente

Ordine del giorno

1) soppressione del collegio sindacale conseguente modifica statutaria; Il presidente passando alla trattazione dell'unico oggetto all'ordine del giorno, fa presente che il D.L.vo 9 aprile 1991, n. 127, dispone che la nomina del collegio sindacale è obbligatoria solo nel caso in cui il capitale sia superiore a euro . . . o nel caso in cui tale organo sia previsto statutariamente, ovvero se per due esercizi consecutivi siano stati superati due dei limiti indicati nel 1° comma dell'art....

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA